Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Tramonti, torna la gara automobilistica: vince Venanzio, secondo Vinaccia . Foto e video di Positanonews segui la diretta

Ritorna a Tramonti in Costiera amalfitana  l’omonima gara automobilistica, l’appassionante evento che vede gareggiare circa novanta vetture, tra auto e prototipi, sulla Ravello-Tramonti. La 12esima edizione dello slalom è stato seguito dai nostri inviati Sara Ciocio e Lucio Esposito, che hanno inviato le immagini dei concitanti momenti di corsa, che sono avvenuti tra i tornanti tra Cesarano e il Valico di Chiunzi che dominano la Costa d’ Amalfi e il Golfo di Salerno e Napoli .

Slalom-del-mare.jpg

Si chiude nel migliore dei modi per la Scuderia Vesuvio lo #Slalom_Città_di_Tramonti.
La gara organizzata dall’Automobile Club Salerno in collaborazione con il Circuito del Sele e della Tramonti Corse, ha visto imporsi con il punteggio di 103,95 Salvatore Venanzio, che riesce a mettere la sua Radical SR4 davanti a #Luigi_Vinaccia su Osella PA9/90 di soli 8 centesimi e #Salvatore_Castellano su Chiavenuto Suzuki di 74 centesimi.
Il portacolori Scuderia Vesuvio porta così a casa anche la vittoria del gruppo E2SC e della classe 1600.
Prestazioni ottime e doppia affermazione di gruppo e classe per quattro portacolori: #Angelo_Mascolo, 7º assoluto e leader della VST con la sua Formula Rigamonti; l’agerolese #Giancarlo_Vuolo, 13º assoluto e vincitore del gruppo E1 Italia e della classe oltre 2000 con Renault 5GT Turbo; #Sebastiano_Buonocore, vincitore con la sua Peugeot 205 del gruppo A e della classe 1400; #Provino_Milo, leader di Grippo RsPlus e della classe 1600 con la sua Citroen Saxo Vts.
Nella classe E1>2000 conquistata da Vuolo, chiude sul gradino più basso del podio #Manlio_Del_Pizzo, ancora alla ricerca del miglior set up della sua vettura.
Sempre con Renault 5, ma nell’agguerritissima classe S7, a vincere è Magliano Valerio ma alle sue spalle chiudono #Domenico_Porpora#Luigi_Padovano , #Alfonso_Tramontano e #Giovanni_DAmaro.
Ancora un’affermazione in classe S3 per #Gennaro_Ferrara, sempre al top con la sua gialla Fiat 127 mentre chiude al terzo posto a causa di alcuni problemi #Raffaele_Prisco.
Tra le bicilindriche c’è stata grande bagarre, chiudendo i primi 5 in poco più di due secondi: a spuntarla è stato Domenico Cuomo, che ha avuto la meglio di #Francesco_Mascolo e di #Antonio_Vitale.
Giù dal podio invece #Luca_Fierro#Alberto_Russo#Pasquale_Tramparulo e #Mascolo_Francesco.
Bella gara conclusa con la vittoria della classe 600 per #Luca_Apuzzo. Tanta sfortuna invece per #Matteo_Medaglia, costretto al ritiro per un’uscita di strada.
Altri successi per i colori Vesuvio li conquistano gli agerolesi #Silvano_Criscuolo, primo con la sua A112 in classe P1 e #Giovanni_Milo, vincitore con Peugeot 106 della classe E1 1400.
Deve accontentarsi della seconda piazza in classe S2 il pimpante #Vincenzo_Somma, che con la sua A112 sopravanza gli altri piloti Vesuvio #Angelo_Cavaliere (al debutto su Fiat 127), ed il veterano #Alfonso_Avitabile.
Secondo posto di classe anche per #Michele_Sessa con la sua Fiat Cinquecento Proto P2, mentre ritiro per #Salvatore_Di_Leva su Fiat 126 Proto.
L’amarezza arriva dalla classe N1600, dove #Gennaro_Ruocco chiude al secondo posto condannato dalla penalità di 10”.
Il tempo gli vale comunque la conquista con la sua Peugeot 106 del terzo posto di gruppo N.
Subito dietro Ruocco, al terzo posto di classe chiude #Luigi_Milo, in fase di ripresa del feeling con la sua Citroen Saxo Vts.
Buon debutto negli slalom per #Domenico_Russo, che ha tutto per migliorare nei prossimi appuntamenti dopo aver preso più dimestichezza con i birilli.
Continuano i progressi per #Andrea_Fusco, subito giù dal podio in classe N1400 a bordo della Peugeot 106.
Nel gruppo Attività di Base, altra ottima prova e successo in classe N2000 per il locale #Carlo_Esposito su Renault Clio e per #Leonardo_Sorrentino in classe N1150 con la nera A112.

Pubblicato da Positanonews su Domenica 21 ottobre 2018

Pubblicato da Positanonews su Domenica 21 ottobre 2018

Dopo il giro di prova e i tre giri che sono stati percorsi sul tratto descritto, c’è stata l’elaborazione della classifica finale, che  conto sia dei tempi di percorrenza che delle penalità attribuite per l’abbattimento o lo spostamento degli ostacoli. La gara è stata organizzata dall Automobile Club di Salerno, in collaborazione con Tramonti Corse del presidente Pietro Giordano, con i patrocini della Provincia di Salerno, del Comune di Tramonti, del CONI e di ACI Sport.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.