Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sarno, detenuto suicida in cella: indagate due persone Un medico e un agente penitenziario rispondono di omissione di soccorso

Più informazioni su

SARNO – Aniello Esposito morì il 19 giugno 2013 nel carcere di Secondigliano, nella struttura dell’ospedale psichiatrico giudiziario dov’era ricoverato, dopo una precedente permanenza nella casa di cura Villa Chiarugi a Nocera Inferiore e ancora presso l’opg di Aversa. Nel corso dei periodi di detenzione, in particolare, era stato segnalato per sedici volte nella casistica “eventi critici”, cioè aggressioni, danneggiamenti, resistenza e ferimenti, con documentati atti di auto ed eterolesionismo. «Dalle indagini espletate è emerso che il decesso è stato causato da un atto volontario mediante impiccagione». Rispetto a questa conclusione, dopo una richiesta di archiviazione e una successiva opposizione presentata dal legale dei familiari dell’uomo, avvocato Vincenzo Calabrese , è stato istruito un processo contro un medico e una guardia penitenziaria in servizio entrambi nella struttura.

Alfonso T. Guerritore LA CITTA 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.