Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Salerno al voto in provincia è già scontro vana Infantino Roberto Junior Ler

Più informazioni su

Conto alla rovescia per l’elezione del presidente della Provincia. E’ in piena campagna elettorale il candidato del centrodestra alla presidenza della Provincia Roberto Monaco. E il suo slogan Provincia Unica, sta già facendo il giro delle pagine Facebook grazie ai simpatizzanti, dirigenti e amministratori dei partiti della coalizione: Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega e Udc. Da giovedì sera è iniziato il suo tour nelle aree della provincia, dai Picentini al Cilento passando per il Vallo di Diano e arrivando all’Agro nocerino sarnese. Incontri informali con sindaci e consiglieri comunali pronti a schierarsi al suo fianco in vista delle elezioni del 31 ottobre.
L’AGENDA
L’agenda con i primi appuntamenti ufficiali, invece, verrà formalizzata lunedì mattina, alle 11.30, presso il Salone Bottiglieri di Palazzo Sant’Agostino. Il sindaco di Campagna annuncerà i punti del programma rinvolto soprattutto agli indecisi che potrebbero essere determinanti nella competizione elettorale, in particolare quelli che rappresentano città medio-grandi. Al suo fianco saranno seduti i segretari provinciali, i parlamentari e i dirigenti dei partiti del centrodestra che sostengono in modo unitario la sua candidatura. È tempo di governare in modo diverso questa straordinaria Provincia. Vogliamo dar vita ad un modello orizzontale differente da quello attuale. Da qui la scelta dello slogan: Vogliamo una Provincia che valorizzi la sua unicità naturale, storica, artistica e soprattutto legata alle sue tradizioni. E che venga considerata da nord a sud senza distinzioni. Monaco, infine, è pronto a coinvolgere i due ex papabili candidati: Nunzio Carpentieri e Costabile Spinelli sono due bravissimi sindaci. E li ringrazio ancora per il loro passo di lato che ha favorito l’unità del centrodestra. Con loro voglio fare gioco di squadra. Tre le sue priorità: l’ambiente la questione rifiuti è al collasso; le infrastrutture molte strade sono impraticabili; le scuole troppe strutture non sono idonee. Intanto dal fronte del centrosinistra si lavora ad allargare la coalizione, con il segretario provinciale del Pd Enzo Luciano che tenterà di aprire a sinistra, coinvolgendo anche Liberi Uguali (Mpd-Articolo 1 e Sinistra italiana). Ieri riunione operativa in via Manzo, con il candidato Michele Strianese, sindaco di San Valentino Torio, e il segretario provinciale del Pd Enzo Luciano, alle prese con la road map degli eventi della campagna elettorale. Una serie di incontri sul territorio per coinvolgere il maggior numero di amministratori.
IN CAMPO
In settimana, probabilmente mercoledì, sarà presentato, nell’ambito di una conferenza stampa, il programma del candidato di centrosinistra e le tappe del tour elettorale di Strianese. Che, intanto, è già al lavoro da lunedì scorso per incassare il maggior numero di consensi. Nell’Agro-nocerino-Sarnese, per esempio, dove ha incassato 100 sottoscrizioni per la sua candidatura su un totale di 220 consiglieri comunali, punta ad ottenere il voto dei civici. A partire dal sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato, che incontrerà nei prossimi giorni per «chiedere il sostegno suo e dell’intero consiglio comunale». Torquato, pur guidando una maggioranza che tiene dentro consiglieri del Pd e di Campania Libera, non ha firmato per Strianese. Resta da vedere anche che faranno gli altri civici Giovanni Maria Cuofano, sindaco di Nocera Superiore, e Cosimo Ferraioli, sindaco di Angri alla guida di una maggioranza con Fi e Lega, eletto però consigliere provinciale nel 2017 con una lista civica di centrosinistra. «Stiamo lavorando sul territorio commenta Strianese nei prossimi giorni illustreremo il programma che punta allo sviluppo di tutta la Provincia, l’Agro occupa certamente una posizione strategica, ma la stessa attenzione sarà rivolta all’intero territorio».

il Mattino

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.