Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

SALERNITANA-PERUGIA 2-1: un successo tra errori e prodezze

Più informazioni su

Sette punti contro avversarie come Verona, Cremonese e Perugia. E’ un bel momento granata, anche se la vittoria contro il Perugia è stata soffertissima, costellata da un pizzico di buona sorte nei momenti decisivi. Al 12′, occasione clamorosa per la Salernitana con Djuric, che tutto solo davanti a Gabriel fallisce la “testata”. Al 31’, biancorossi insidiosi con Mustacchio ben servito nel cuore dell’area da Mustacchio, Micai però esce alla disperata è sventa il pericolo. Secondo tempo, ospiti pericolosissimi già al 2’ con  Melchiorri che costringe Micai al grande intervento. Al 7’, traversa di Vido. Colantuono cambia: inserisce Bocalon. Nel momento migliore degli umbri, la Salernitana passa: sugli sviluppi di corner e un successivo un batti e ribatti in area,  Jallow in rovesciata colpisce la traversa, il più lesto a raccogliere la respinta è Mazzarani che fa centro di testa. Un’uscita di Micai azzardata costringe Piccinini a concedere il rigore: Vido pareggia. Al 21’, i grifoni sfiorano il clamoroso gol del vantaggio col neo-entrato Kouan. stavolta bravo Micai. Cross dalla trequarti di Kouan si trasforma in un assist d’oro per l’accorrente Melchiorri, il centravanti umbro colpisce di prima intenzione ma Micai è strepitoso. La Salernitana colpisce ancora grazie ad un bolide di Casasola dal limite dell’area che sorprende Gabriel sul suo palo Pochi istanti dopo, piove sul bagnato in casa umbra: Gyomber protesta in maniera troppo veemente nei confronti dell’arbitro e si ‘guadagna’ il rosso diretto, lasciando così i compagni in inferiorità numerica. I Grifoni però non sono mai domi e al 39’, grazie ad uno svarione difensivo dei granata, liberano Vido da solo di fronte a Micai: la situazione è a dir poco critica ma un provvidenziale intervento in scivolata di Gigliotti salva la Salernitana.

Salernitana: Micai, Mantovani Migliorini Gigliotti; Casasola  Di Tacchio Castiglia (36′ st Odjer) Vitale; Mazzarani (24′ st Akpa Akpro); Djuric (9′ st Bocalon) Jallow. All. Colantuono (in panchina Beni)

Perugia: Gabriel; Ngawa Cremonesi Gyömbér Felicioli (24′ st Falasco); Moscati Verre Michael (19′ st Kouan);  Vido (21′ st Bianco); Melchiorri Mustacchio. All. Nesta.

Arbitro: Piccinini di Forlì

Reti: 11′ st Mazzarani, 14′ st Vido, 33′ st Casasola

Note: espulso al 37′ st Gyömbér per proteste. Ammoniti Castiglia, Micai, Mustacchio, Migliorini, Verre

LE PAGELLE: Casasola e Mazzarani decisivi, difesa insuperabile. Djuric bocciato

MICAI 6 Il voto è la media perfetta tra le parate decisive fatte durante tutto l’arco della gara e l’unico errore commesso in occasione dell’uscita sbagliata su Melchiorri, che causa il rigore trasformato poi con freddezza da Vido.

MANTOVANI 6,5 Da quando è entrato a far parte del terzetto difensivo dei granata il giovane scuola Torino ha sempre sfoderato prestazioni convincenti.

MIGLIORINI 6,5 Sostituisce capitan Schiavi con grande spirito di abnegazione e applicazione nei meccanismi difensivi.

GIGLIOTTI 6,5 Il centrale francese è una garanzia sul versante mancino della difesa del cavalluccio marino. Onnipresente, preciso e puntuale.

CASASOLA 7 L’esterno argentino è oramai diventato un perno imprescindibile di questa squadra. Corre, rifinisce e ora…addirittura segna il suo secondo gol in campionato.

CASTIGLIA 6 Partita di contenimento per il centrocampista piemontese che non riesce ancora ad espirmersi al meglio in fase realizzativa. (36’st ODJER sv)

DI TACCHIO 6,5 Solita gara di lotta e di governo per il mediano mancino che svolge alla perfezione il compito affidatogli da Colantuono.

VITALE 6 Presenza costante sulla sua corsia di competenza fa valere come al solito la sua esperienza.

MAZZARANI 6,5 Il trequartista romano fa da collante tra centrocampo e attacco e realizza, con grande opportunismo di testa, la rete che porta momentaneamente in vantaggio i granata. (24’st AKPA AKPRO 6 Con il suo ingresso in campo la Salernitana guadagna maggiore copertura in fase difensiva.)

DJURIC 4,5 Ancora una volta peggiore in campo in assoluto: nella prima frazione ha sulla testa l’opportunità per portare in vantaggio i suoi, ma la sciupa nonostante sia la specialità della casa. (9’st BOCALON 6 Meglio sicuramente del compagno di reparto, non a caso pochi minuti dopo il suo ingresso in campo la Salernitana passa in vantaggio.)

JALLOW 6 Spauracchio pericoloso che mette i brividi a qualunque difesa affronta. Attacca la profondità come pochi e colpisce la traversa con una bella sforbiciata dalla quale nasce il gol di Mazzarani.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.