Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Quattro gol, un rosso, tantissime emozioni hanno prodottosi un bel 2-2 tra L’ASD Vico Equense 1958 e il Procida

Più informazioni su

VICO EQUENSE-PROCIDA 2-2

MARCATORI: Saurino (P) 46′ p.t., Borrelli (V) 12′ e 36′ (rig.), Cibelli 31′ (P)

VICO EQUENSE: Navarra, Savarese F., Correale G., Coppola, Raganati (dal 5′ s.t. Varriale), Gargiulo, Staiano, Inserra, Borrelli, Borriello (dal 17′ Correale F.), Arenella (Savarese G., Oliva, Mozzillo, Imperato, Correale F., D’Alessio, Granato, De Simone). All.: Spano

PROCIDA: Lamarra, Trani, Annunziata, Saurino, Di Lorenzo, Russo, Muro, Napolitano (dal 30′ s.t. Mammalella), Costagliola L., Cibelli, Pianese (dal 2′ s.t. Lubrano V.) (Lubrano W., D’Orio, Micallo, Canzanella, Peluso, Costagliola A., Idigbogulucki). All.: Iovine

ARBITRO: Russo di Caserta (Di Donna-Adinolfi)

Spettatori: 300 circa. Espulso: Coppola (V) al 17′ s.t. per doppia ammonizione. Ammoniti: Inserra, Borrelli, Coppola, Arenella (V), Trani, Saurino (P) Recuperi: 1′ p.t.

Quattro gol, un rosso, tantissime emozioni e altrettante decisioni cervellotiche dell’arbitro hanno prodottosi un bel 2-2 tra Vico Equense e Procida, che hanno dimostrato di meritare i piani alti della classifica. Bravi i costieri a rimontare due volte gli isolani e riacciuffa il risultato finale in dieci uomini. Il Vico propone un interessante 4-2-3-1 con Borriello alle spalle di Borrelli. Staiano e Arenella fanno le ali, ciascuno con le proprie caratteristiche. Parte dalla panchina l’ultimo innesto Varriale. 

Ritmo altissimi in avvio, Procida pericoloso in ripartenza con le sue tre punte e primo giallo al 16′ per Trani, che rischia grosso scalciando Savarese da dietro. La prima parata invece la effettua Lamarra su un destro debole di Borriello. Protesta vicane per una trattenuta in area di Costagliola su Inserra, clamorosamente ammonito per simulazione. 

Ancor più grave l’errore di Russo quando fischiare fallo a Borrelli in area prima di un netto mani di Trani. Gara equilibrata e senza emozioni ed al primo di recupero Procida avanti su azione d’angolo con Saurino, che approfitta di una deviazione sul primo palo per battere Navarra. 

BOTTA E RISPOSTA

Ripresa al via e cambi quasi immediati con Saurino che meriterebbe il secondo giallo per fallo su Coppola ed invece viene graziato. Al 12′ pari del Vico, sempre in mischia, con Borrelli dopo che la prima deviazione di Gargiulo era sbattuta sul palo. L’arbitro sconfessa il collaboratore, che non era corso verso il centro del campo ritenendo che il pallone non avesse varcato la linea. Al 15′ espulso Coppola per un presunto fallo di mani dopo un facile stop a centrocampo, seconda ammonizione ancora una volta molto dubbia. 

Nonostante questo il Vico sfiora il vantaggio poco dopo con Varriale, ben servito da Staiano, ma la voleé dell’attaccante è bloccata da Lamarra. Gol sbagliato e gol subito, opera di Cibelli a volo su bel cross di Lubrano, Procida di nuovo avanti. 

Assalto finale del Vico con Lamarra capace di esaltarsi su Gaetano Correale e Borrelli prima del rigore concesso per atterramento di Inserra da parte di Muro. Borrelli ha trasformato sicuro. Da quel momento, ritmi più blandi perché le squadre avevano speso tanto e finale senza colpi di scena.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.