Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Nubifragio a Roma, voli spostati a Napoli . Ma fra Sorrento e Amalfi scuole aperte e circolazione regolare AGGIORNAMENTI previsioni

Come abbiamo scritto ieri , domenica 21 ottobre, con Positanonews, l’allerta meteo preoccupa e in Campania, a Napoli , ma anche in provincia di Salerno, molte scuole sono chiuse. Ma non in Costiera amalfitana e Penisola Sorrentina, alle 7 è tutto regolare, salvo la pioggia e i rischi per la circolazione in questi casi su S.S 163 Amalfitana e la strada Ravello – Tramonti in Costa d’ Amalfi ed il Faito e la Raffaele Bosco a Vico Equense in Penisola Sorrentina. Aiutateci anche voi lettori 3381830438 o direttore@positanonews.it oppure sulla pagina facebook di Positanonews.

Salvati in extremis dalle auto che ormai galleggiavano. Spostate da torrenti spontanei su viale Palmiro Togliatti, a Torre Spaccata, come anche sulla Tiburtina. Sono stati molti ieri sera gli automobilisti soccorsi da vigili urbani e pompieri a causa del nubifragio che si è abbattuto per mezz’ora sulla Capitale. Soltanto il comando provinciale dei vigili del fuoco di via Genova ha smaltito 120 interventi di soccorso nel giro di poche ore, numerosi quelli nei sottopassi. Quella di domenica sera è stata una bomba d’acqua, intervallata da una grandinata che ha complicato la situazione e steso un manto bianco in diversi quartieri. Non ci sono stati feriti, ma gli allagamenti hanno provocato danni e disagi: mezzo metro d’acqua nella basilica di San Sebastiano sull’Appia, chiuse sette fermate della metro ( Colli Albani, Lucio Sestio, Cinecittà, Numidio Quadrato, Porta Furba e Quadraro sulla linea A e Pietralata sulla metro B), come anche la stazione Euclide della Roma-Viterbo. Problemi all’Auditorium e negli uffici del V Municipio.

Interrotta la circolazione su alcune strade, dal centro alla periferia, passando per Prati e Parioli, dove l’acqua in alcuni casi è salita fin quasi alle portiere delle auto a causa dei tombini intasati da foglie e sporcizia, con i cassonetti trasformati in micidiali ostacoli trasportati dalle correnti. Sul web impazzano video drammatici di quello che è successo ieri sera a Roma, con lastre di grandine che galleggiano attorno alle auto bloccate dall’acqua. Voli in arrivo a Fiumicino deviati su Napoli. Ma l’ondata di maltempo ha investito tutta Italia e il meteo prevede già per oggi un abbassamento delle temperature fino a dieci gradi.

Sotto gli articoli fatti ieri sulle nostre preoccupazioni e sulla chiusura della scuola. Vedi previsioni meteo aggiornate su Positanonews.it

AGGIORNAMENTO DELLE 8

Ragazzi tutti a scuola in Penisola Sorrentina e Costiera amalfitana. Ringraziamo il vice preside Giovanni Ruggiero che ci ha informato della apertura regolare del Liceo Classico a Meta e la SITA che ha informato che faceva corse regolari. Siamo in contatto diretto con amministratori e i genitori di Positano e Praiano. Questa mattina tutto regolare.

VIABILITA’ a rischio come sempre sulla S.S. 163  , la Ravello – Chiunzi e Faito e Raffaele Bosco.

DISAGI – A Positano manca l’acqua fra Via Corvo e Montepertuso a causa della rottura di una pompa d’acqua.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.