Quantcast

Napoli. Palazzo Fondi. Continua il successo di Brikmania.

Più informazioni su

    Articolo di Maurizio Vitiello – Successo di Brikmania a Napoli.

    Brikmania
    Un mondo di mattoncini Lego®
    Napoli, dal 13 ottobre 2018 al 27 gennaio 2019, a Palazzo Fondi.

    E’ arrivata a Napoli la mostra Brikmania, dedicata al mondo Lego®, all’interno di Palazzo Fondi, in via Medina, 24.
    Dalla collezione Lego® di Wilmer Archiutti, che da oltre 40 anni ha fatto della sua passione una società, la LAB (Literally Addicted to Bricks), l’esposizione di modelli dell’universo Star Wars e di oggetti rarissimi.
    Una mostra adatta a tutti, adulti e bambini, e una speciale dedica a Napoli attraverso uno dei suoi più illustri cittadini: in esposizione un ritratto del grande Totò interamente realizzato con mattoncini Lego®.

    Diorami e progetti che rappresentano scenari reali e fantastici, interamente costruiti con i famosi mattoncini danesi.
    Al centro della mostra, la sezione dedicata alla saga di Star Wars, già oggetto di esposizioni nelle principali città d’Italia. Oltre un milione di mattoncini Lego® e più di duemila mini-figure vanno a ricostituire, con dovizia di particolari e stupefacenti effetti, alcune delle scene più conosciute della saga cinematografica.

    Ad attirare il visitatore all’interno del mondo Lego® non c’è solo Star Wars. L’esposizione conta di diversi progetti dal mondo “motorsport”, con le più belle realizzazioni di auto che hanno fatto la storia delle quattro ruote. Ancora, l’affascinante universo dei pirati, con un intero diorama ad ambientazione marittima composto da centomila mattoncini, al cui interno si trovano pezzi rari da collezione e più di duecento minifigures.
    Ciliegina sulla torta, in esclusiva per Napoli verrà esposto un ritratto di Totò realizzato con mattoncini Lego® che, a fine mostra, sarà regalato alla città.

    “Una mostra che diverte e insegna, lasciando qualcosa sia ai visitatori più piccoli che agli adulti”, così viene descritta Brikmania – Un mondo di mattoncini Lego® dalle società organizzatrici, Time4Fun e Venice exhibition. Per completare l’esperienza dell’esposizione, spazi di gioco libero ed attività creative che garantiscono un pieno coinvolgimento dei visitatori più giovani.
    Obiettivo primario è il pieno coinvolgimento del mondo dell’infanzia e dell’adolescenza come momento ludico – creativo per tutta la famiglia.

    Brikmania
    Un mondo di mattoncini Lego
    13 ottobre 2018 – 27 gennaio 2019
    Palazzo Fondi
    Via Medina 24 • NAPOLI

    ORARI
    Da lunedì al venerdì dalle 15:00 alle 20:00 (ultimo ingresso ore 19:00)
    Sabato e domenica e festivi dalle 10:00 alle 20:00 (ultimo ingresso ore 19:00)
    www.brikmania.it – Fb @ Brikmania Napoli

    Lego®: breve racconto di una lunga storia

    Il nome Lego® è un’abbreviazione delle due parole danesi “leg godt”, che tradotte significano “gioca bene”.
    Il Lego® Group è stato fondato nel 1932 da Ole Kirk Kristiansen.
    La guida della società è stata tramandata di padre in figlio ed è ora di proprietà di Kjeld Kirk Kristiansen, nipote del fondatore.
    Negli ultimi 80 anni, la società ha subito una radicale trasformazione: da piccolo laboratorio di carpentiere a grande e moderna azienda globale, terzo produttore di giocattoli al mondo.
    Il mattoncino LEGO ne rappresenta il prodotto più importante. Per due volte nominato “Giocattolo del secolo” per ben due volte.
    Il mattoncino, nella sua forma presente, fu lanciato nel 1958. Il principio di interbloccaggio con i suoi tubi lo rende unico e offre possibilità illimitate di costruzione. Basta sbrigliare la propria immaginazione e lasciare che le idee creative emergano attraverso il gioco.

    60 anni di Lego® – curiosità

    – Nel 1932 Kristiansen, falegname e carpentiere, produce scale a pioli e giocattoli di legno.

    – Nel 1934 la ditta ha solo 6 o 7 impiegati (oggi sono 18.200 nel mondo) e il suo motto è ‘solo il meglio è abbastanza buono’.

    – Nel 1942 un incendio rade al suolo la fabbrica, ma Kristiansen non si arrende e riprende con più vigore, in particolare la costruzione di giocattoli di legno.

    – Nel 1949 viene venduto, esclusivamente in Danimarca, il primo set di “mattoncini automatici ad incastro” Automatic Binding Bricks che, nel 1953, diventerà Lego® Bricks (mattoncini Lego®).

    – Nel 1958 i mattoni Lego® a noi oggi familiari vengono brevettati in Danimarca con il numero 92683.

    – Nel 1960 l’industria, che è arrivata ad avere 450 impiegati, abbandona la produzione dei giocattoli in legno e si concentra sulla plastica.

    – Elemento fondante dei mattoncini è che ogni nuova serie è compatibile con le altre e i pezzi si incastrano, indipendentemente dalle loro dimensioni, con la maggioranza degli altri. Altro elemento fortunato del mattoncino e degli omini, che verranno poi, è il colore. La plastica utilizzata è stabile e trattiene bene i colori, non è tossica ed è sterile.

    – Nel corso degli anni nascono il Duplo, grande otto volte un mattoncino normale, il Parco Legoland presente a Billund, a Windsor e in California, e vari playset dal Technic a Castle.

    – Il marchio Lego® è stato ‘protagonista’ anche di serie di videogiochi e film.

    – Oggi Lego® Group produce circa 20 miliardi di mattoncini l’anno, ovvero 2,3 milioni l’ora.

    Perché giocare con i Lego® fa bene

    Gioco divertente e molto educativo, i Lego® sono amati dai bambini per diverse ragioni.

    • Sperimentazione.
    Il bambino si diverte a sperimentare le tantissime combinazioni di incastro e a vederle realizzate nelle forme più vari (trenini, castelli, città, navi, astronavi e tanto altro)

    • Originalità.
    L’originalità consiste nell’offrire al piccolo fruitore una vastissima gamma di possibilità di utilizzo, consentendo di dare libero sfogo alla fantasia del bambino.

    • Colore.
    I colori forti sono facilmente riconoscibili per i bambini.

    • Leggerezza.
    Il peso del materiale dei mattoncini è minimo.

    È dunque facile dedurre come i risvolti educativi forniti dai Lego® siano numerosi.

    • Concetti di spazio, di proporzione e dimensione rappresentano la base per l’apprendimento di materie scolastiche come la geometria, la matematica e il disegno.

    • Capacità di concentrazione, potenziata e aumentata dal tempo di gioco.

    • Senso della precisione, è una sfida complicata far in modo che le costruzioni non crollino!

    • La pazienza.

    • La capacità di problem-solving, fondamentale per raggiungere l’obiettivo finale.

    • Sviluppo dell’attività critica e razionale dell’intelligenza di un bambino.

    Time4Fun S.r.l. è una società di consulenza e gestione aziendale, sviluppo progetti, organizzazione e promozione di Entertainment, Eventi a 360 gradi, nata nel Maggio del 2013 dall’unione di tre professionisti già operanti nei vari settori.
    Time4Fun dedica particolare attenzione alla realizzazione di eventi, dall’ideazione del progetto comunicativo fino all’organizzazione di ogni aspetto tecnico e logistico sia B2B che B2C.
    Il team è composto da persone con comprovata esperienza nell’ideazione, produzione, organizzazione, distribuzione e vendita di concerti, spettacoli, mostre e di altre forme di intrattenimento. Un gruppo giovane, dinamico e competente, con laureati in economia, ingegneria, scienze della comunicazione, esperti di ticketinge marketing supportati da una buona formazione tecnica ed informatica, oltre ad un’ottima conoscenza di sistemi, reti, e lingue straniere.
    Il know how maturato sul campo e i contatti in ogni settore dello showbiz garantiscono ai nostri clienti il miglior servizio ed un ottimo rapporto qualità-prezzo. La nostra azienda si occupa di ogni aspetto fornendo, ove richiesto, la realizzazione dell’evento chiavi in mano.
    La società ha recentemente formato una joint venture con i migliori sistemi certificati tra i quali il Gruppo CTS Eventim e TicketOne, il secondo player mondiale in termini di servizi e sistemi per l’intrattenimento.

    Mostre
    Guido Reni Mostre, Dinosaur Invasion, Imperdibile Marilyn, Van Gogh Alive – The Experience, Da Vinci Alive, Body Worlds.

    http://www.time4fun.it
    Fb. @Time4Fun
    Instagram @time4fun.it

    Venice Exhibition s.r.l. nasce nel 2015 grazie alla volontà dell’Amministratore delegato Mauro Rigoni che da sempre si è occupato di organizzare mostre ed eventi in Italia e all’estero.
    Azienda ben strutturata ed inserita nel settore delle mostre, con sede operativa a Jesolo Lido (VE), organizza e gestisce direttamente i propri eventi, grazie anche alla forte esperienza nel campo della promozione e marketing su tutto il territorio nazionale e all’estero.
    Specializzata nella selezione di mostre di forte impatto, segue tutte le fasi logistico-operative per la realizzazione di progetti importanti e di successo, dall’allestimento alla gestione in loco.

    Mission e progetti

    Obiettivo principale dell’azienda è diventare leader nazionale nell’organizzazione e gestione di touring exhibition presso le proprie strutture ma anche in nuove sedi operative.
    La mission è selezionare e acquisire nuove sedi permanenti in Italia e all’estero, nelle quali proporre diverse mostre di alto livello culturale, scientifico e di intrattenimento, selezionate all’interno del panorama internazionale ma anche auto-prodotte.
Nel corso del tempo l’azienda si è specializzata, inoltre, nella gestione di campagne marketing di mostre per conto terzi su tutto il territorio nazionale.
    Venice Exhibition s.r.l., infine, può vantare la gestione di strutture importanti come il prestigioso palazzo Zaguri sito a Venezia, nel rinomato campo San Maurizio a pochi passi da Piazza San Marco, e “Spazio Aquileia” a Jesolo Lido.

    Mostre

    Real Bodies, Mostra Egitto, Venice Secrets, Scientopolis, Cosmos Discoveries, Star Wars Play.

    Home page


    Fb. @ Venice Exhibition

    LAB Literally Addicted To Bricks
    Letteralmente Dipendenti da Mattoncini

    Un sogno nel cassetto, una passione mai archiviata, un’idea cresciuta con il tempo e diventata una realtà concreta: questi tutti gli elementi che in qualche modo descrivono LAB, giovane azienda trevigiana che si occupa della costruzione di grandi scenari Lego® nonché ideatrice e proprietaria di tutti i diorami esposti in Brikmania Napoli, l’esposizione presso Palazzo Fondi (Napoli) dal 13 ottobre 2018.
    Litterally Addicted to Bricks, oltre che il nome dell’azienda, è anche il sentimento che accomuna tutti i suoi collaboratori: letteralmente dipendenti da mattoncini, infatti, sono tutti coloro che, assieme a Wilmer Archiutti, quarantenne fondatore della società, fanno parte del team LAB e con lui collaborano per la buona riuscita di ciascuna esposizione.
    Nata un po’ per gioco, LAB a oggi è diventata una realtà lavorativa concreta che conta sulla collezione privata del Capitano del team, Wilmer Archiutti. Lo stesso, infatti, appassionato dei più famosi mattoncini fin da bambino, ha raccolto in quarant’anni di vita pezzi di ogni genere e dimensione, che continua a ricercare e acquistare per ampliare la sua collezione e, ovviamente, i suoi progetti. Nei diorami ideati da LAB, infatti, è possibile trovare sia rarissimi pezzi vintage delle prime creazioni Lego® che gli ultimi pezzi che la casa madre ha prodotto, e che accostati tra loro danno vita a scenari unici e originali.
    Pur non avendo mansioni definite, lo staff di Capitan Wilmer finisce per specializzarsi, nel corso dell’allestimento di ciascuna mostra, in un aspetto specifico: c’è chi sovrintende le automazioni, chi cura gli interni degli edifici e chi dispone minifigures al fine di costruire un nesso logico che possa far intendere la storia agli osservatori. Oltre ai progettisti, il team LAB è formato da diverse figure professionali. Serve infatti pianificazione, organizzazione e capacità per poter rendere una passione un vero e proprio lavoro. A coordinare tutta l’attività ci pensa l’esperienza di Giuliamaria e Gianmatteo Dotto, titolari dell’agenzia 2GM | Giuliamaria Dotto – pr, comunicazione, eventi che, mettendo a disposizione la loro professionalità nell’ambito della comunicazione e organizzazione di eventi ormai consolidata da oltre dodici anni, hanno seguito il divenire del progetto già da quando questo era solamente un sogno senza alcuna certezza di realizzazione.
    A oggi LAB è stato fautore di cinque progetti. Il primo è dedicato completamente al mondo di Star Wars, un’opera che di anno in anno si amplia con nuovi scenari e personaggi, aumentando sempre più la superficie dedicata alla fantascientifica saga riprodotta con i più famosi mattoncini. La seconda, City Booming, è la rappresentazione in scala di una città in continua espansione interamente composta da mattoncini Lego®. Il 2017 ha portato un nuovo progetto realizzato in occasione delle festività natalizie. LAB Winter Village è la rappresentazione di una classica cittadina in pieno fervore alle prese con tutte le tipiche attività del Natale: dalla preparazione dei pacchi, al concerto nella principale piazza del centro, passando per piste da sci, pasticcerie, locali e molto altro. Con il 2018 sono nati anche Pirati e Motori: due sezioni distinte che hanno dato vita a due diverse realizzazioni rappresentanti scene completamente differenti. Se nel mondo dei pirati è possibile scovare nel minuzioso dettaglio una battaglia navale che vede lo scontro tra pirati e forze imperiali che per alcuni aspetti richiama la famosa serie legata ai Pirati dei Caraibi, nel panorama dei motori si trova invece una fedele riproduzione del contesto di vita professionale dei piloti: le auto in miniatura riprodotte, ideate da RoscoPC e Greg998 ma realizzate e personalizzate dal team LAB, si presentano disposte su diverse altezze e dunque visibili in tutte le loro sfaccettature e dettagli.
    A oggi quella di Napoli è la sedicesima esposizione, alla quale ne succederà subito una diciassettesima a Bologna: dal 20 ottobre al 9 dicembre, infatti, l’ex Chiesa di San Mattia ospiterà City Booming Bologna, il grande diorama LAB dedicato alla città.
    Tanti sono i progetti in cantiere, ognuno rappresentante una storia diversa. Per ora, però, si vuole dare spazio a questi immensi diorami che, con grande successo, stanno girando le diverse città d’Italia riscuotendo ammirazione da parte di tutti: grandi e piccini.

    Ideata da: LAB Literally Addicted To Bricks www.facebook.com/LABLiterallyAddictedtoBricks/
    Con la collaborazione di: Giuliamaria Dotto – pr, comunicazione, eventi www.giuliamariadotto.it
    Follow us on instagram!
    @literallyaddictedtobricks (https://www.instagram.com/literallyaddictedtobricks/)
    LAB srl
    info@bricklab.net www.bricklab.net

    Esposizione da non mancare.

    Maurizio Vitiello

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »