Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

MUSEO CORREALE. L’ISCRIZIONE DI PETAMENOFI

Più informazioni su

La recentissima ultima acquisizione di un reperto archeologico al Museo Correale, nota e pubblicata da anni, fa riflettere e stimola archeologi e appassionati, sulla presenza di una cultualità egizia nella Sorrento Romana. Riportiamo qui di seguito l’iscrizione sul papiro che il capo degli scriba Petamenofi, tiene srotolato sul grembo, riprendendola dalla pubblicazione dell’Università di Pisa dedicata all’Egitto e al vicino oriente.

Positanonew si è già occupata in un articolo precedente di questo blocco nero    https://www.positanonews.it/2018/10/nuove-acquisizioni-al-museo-correale-statua-padimenemipet/3270653/

le cui dimensioni sono  44 x 28 x 19 , in granito nero.  Su un prossimo articolo la traduzione.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Pediamenopet , anche: Padiamenopea , Petamenophis , Padiamenope , Padiamenipet o Petamenofi , era il residente originale della tomba TT33 situato a elAssasif , in Egitto ‘s necropoli tebana . La sua tomba è il più grande sito non reale della necropoli.

Pediamenopet era uno scriba reale e un prete capo dei lettori . Ha servito uno o più faraoni durante la fine del 25 o l’inizio della 26a dinastia , e ha accumulato abbastanza ricchezza e potere per costruire una tomba labirintica coperta da quasi 2622 metri quadrati di scene e testi geroglifici.

Lucio Esposito Conservatore

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.