Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Minori, l’agenzia INPS non chiude. Il Direttore Provinciale smentisce le voci

Il Direttore Provinciale dell’INPS di Salerno, smentisce le voci relative alla chiusura dell’agenzia dell’Istituto di Previdenza con sede a Minori. I lavoratori della Costiera Amalfitana possono tirare un sospiro di sollievo. La lunga comunicazione è giunta questa mattina, attraverso un comunicato dell’Unione Sindacale di Base, a cui ha affidato le motivazioni ufficiali, di cui pubblichiamo uno stralcio: “con riferimento agli articoli di stampa apparsi recentemente, ed aderendo alla richiesta di chiarimenti formulata dalle OO.SS, preciso quanto segue. Come noto con la Determinazione presidenziale in oggetto è stato approvato il nuovo  regolamento per il decentramento territoriale dell’Istituto e nell’ambito della Direzione provinciale di Salerno l’unica Agenzia che rientrerebbe nella previsione della circolare, per presenza di due parametri difformi, è l’Agenzia di Minori.” 

“Appare però evidente che la Circolare rimette ai Direttori regionali la possibilità di proporre l’eventuale razionalizzazione, che si presenta quindi come opportunità ove non si ravvisino ragioni oggettive che facciano invece ritenere necessaria o anche solo opportuna la conservazione dell’articolazione territoriale. Detto ciò –conclude il Direttore Provinciale –la Direzione regionale della Campania ha comunicato alla Direzione generale di non ritenere opportuno alcun intervento di ulteriore razionalizzazione delle strutture salernitane, con particolare riguardo alla conservazione dell’Agenzia di Minori. Pertanto, per quanto esposto, appare privo di fondamento quanto riportato ultimamente in merito alla presunta intenzione dell’INPS di procedere alla chiusura dell’Agenzia di Minori.”

Il Direttore Provinciale ha voluto smentire questa falsa notizia, per evitare strumentalizzazioni politiche e sindacali, che nascondono le difficoltà derivate dalle recenti politiche di spending review, che hanno visto un arretramento del servizio pubblico, evidenziando che la forte emorragia degli ultimi anni, sta mettendo in difficoltà la macchina burocratica e l’INPS ha bisogno almeno di 6mila assunzioni, a fronte delle 600mila necessarie per colmare l’intero settore della pubblica amministrazione. “Le agenzie di INPS di Nocera, Battipaglia, MInori, Sapri, Agropoli, Vallo e Sala Consilina, come pure le sedi cittadine di Via Lanzalone e la Direzione di C.so Garibaldi, oggi già in forte difficoltà per mancanza di personale, avranno bisogno dell’assunzione di almeno 200 giovani nell’immediato per realizzare un adeguato quanto vitale turnover” – afferma il Direttore Provinciale attraverso l’USB.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.