Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Maiori: progetto per la riqualificazione del lungomare lato est. fotogallery

Con il riconoscimento di pubblico interesse del Project financing per la riqualificazione del lungomare lato est, si aggiunge un’altra tessera al puzzle di ambiziosi progetti ed interventi che nei prossimi anni segneranno una svolta radicale verso il miglioramento della qualità della vita della nostra città.

L’importanza di valorizzare l’immagine complessiva del paese, unita alla necessità d’incrementare il numero di posti auto sul territorio cittadino, sottende la scelta di quest’amministrazione di creare una serie di parcheggi nell’area sottostante al lato est del lungomare, nonché di riqualificarne la parte superiore.

Per rendere tutto questo possibile senza gravare sul bilancio dell’ente si è scelto di ricorrere all’utilizzo di capitali privati mediante un’operazione di finanza di progetto.

La proposta di projectfinancing presentata dalla società COIMSA prevede la realizzazione di un parcheggio interrato, articolato su un unico livello con 35 box per residenti e 75 posti auto a rotazione.

L’obiettivo non è solo quello di arginare l’annoso problema dei parcheggi o di decongestionare il traffico veicolare, ma anche quello di migliorare l’offerta turistica, valorizzando il versante est del lungomare. Fiore all’occhiello del progetto di restyling sarà, infatti, la creazione di un moderno ed innovativo parco giochi, che prenderà il nome di KIDFITPARK e si svilupperà lungo tutto il tratto interessato dai lavori di realizzazione dei parcheggi, preservando la passeggiata e gli spazi verdi. Sarà un parco giochi dinamico, una vera e propria palestra all’aperto, che consentirà ai bambini di praticare movimento e sport divertendosi.

Il KIDFITPARK sarà gestito direttamente dal Comune, mentre i costi di manutenzione ordinaria saranno a carico del concessionario dei parcheggi.

L’intero progetto sarà realizzato nel rispetto dei vincoli idro-geologici e salvaguardando l’impatto ambientale e paesaggistico, con particolare riguardo alla sostenibilità e alla compatibilità bioecologica. Durante le operazioni di scavo, infatti, saranno preservate le piante e gli alberi di maggior pregio.

Questo intervento di riqualificazione si inserisce in un più ampio disegno di rinnovamento del cosiddetto “Waterfront” di Maiori: abbiamo evitato interventi provvisori e di corto respiro per lavorare ad un nuovo assetto del fronte mare e delle sue componenti (panchine, aiuole, alberatura, impianti sportivi, ecc…) che, una volta realizzato, contribuirà a rendere più moderna l’immagine complessiva della nostra città.

Con l’incremento dei parcheggi e la riqualificazione dell’area della passeggiata, il nuovo lungomare rappresenterà di sicuro un fondamentale attrattore turistico.

Un paese che guarda al futuro è un paese che non ha paura di investire in moderne infrastrutture. Continueremo a perseguire con tenacia questo obiettivo, nella speranza di dotare Maiori di opere pubbliche durature e funzionali di cui la comunità tutta possa beneficiare negli anni a venire.

Maiori, li 1 ottobre 2018

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.