Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Corsa contro il tempo per trovare un donatore di midollo osseo per Alessandro. Sabato a Napoli si può effettuare il test di compatibilità

Il piccolo Alessandro ha appena 18 mesi e gli restano solo cinque settimane di vita se non si riuscirà a trovare un donatore compatibile di midollo osseo. Il bambino è affetto da una rara malattia genetica che lo sta per uccidere. I suo genitori stanno facendo l’impossibile per salvargli la vita. La cura medica che assume, purtroppo, funzionerà ancora per poco e l’unica speranza risiede nel trapianto. Ma trovare un donatore compatibile non è semplice perché il piccolo è portatore di un raro antigene. E’ per questo che in tanti, in tutta Italia, si stanno sottoponendo al test della saliva che serve proprio ad identificare se si è o meno compatibili per donare il proprio midollo al piccolo Alessandro. Sabato 27 ottobre a Napoli, in piazza Trieste e Trento,dalle ore 9.00 alle 19.00, sarà possibile sottoporsi al test che, per l’altro, non è per nulla invasivo e porta via pochi minuti. Per sottoporsi al test bisognerà non aver superato i 35 anni di età, avere con sé un documento d’identità e la tessera sanitaria. Anche noi lanciamo un appello affinché chiunque abbia modo di recarsi a Napoli compia questo piccolo gesto perché il donatore compatibile potrebbe essere proprio tra chi legge questo messaggio. Un gesto d’amore può salvare la vita ad un bambino che ha il diritto di crescere e vivere in modo sano e felice. Fermatevi solo un attimo a riflettere. Nessuno di noi conosce Alessandro ma potrebbe essere un nostro parente, un bambino che vive accanto a noi e che non chiede altro che guarire. Allora l’appuntamento con la speranza è per sabato a Napoli e si rinnoverà, per quanto riguarda la Campania, domenica a Caserta in piazza Dante.
Puoi comunque fare la TIPIZZAZIONE presso il centro trasfusionale dell’ospedale a te più vicino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.