Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Amara sconfitta del Costa d’Amalfi

I costieri lo sono per la seconda volta consecutiva, hanno una ottima reazione ma non cavano nulla

L'immagine può contenere: 5 persone, persone che praticano sport e spazio all'aperto

Foto di Michele Abbagnara tratta dal diario di Facebook del F.C. Sal De Riso Costa d’Amalfi Calcio

CAMPIONATO DI ECCELLENZA – 4ª giornata

COSTA D’AMALFI – BATTIPAGLIESE 0-1
4º Di Giacomo

COSTA D’AMALFI: Napoli, Pisapia (67º Catalano), Marseglia (70º Apicella), Cestaro (85º Ronga), Cantilena, Vigorito, Lambiase (70º Bovino), Lettieri, Marino, Mascolo, Senatore (50º Tasca).
All. Ferullo (a disp. Lembo, Milvatti, D’Amora, Bovino, Ronga, War, Catalano, Tasca, Apicella)

BATTIPAGLIESE: Primadei, De Martino, Iommazzo, Blasio, Mazzei, Casale, Senatore, Malandrino (45º Trisolini), Di Giacomo, Guerrera, Mounard (80º Saginario).
All. Pietropinto (a disp. Apicella, Salato, Saginario, Trisolini, Guisse, Asante, Di Giacomo, Cifariello, De Biase).

Arbitro: Michele Palomba di Torre del Greco.

Assistenti: Francesco Benevento e Francesco Iannello di Nocera inferiore.

Ammoniti: Guerrera Iommazzo Cestaro Mascolo
Angoli: 8-4 Costa d’Amalfi
Recupero: 1’ – 5’

 

Seconda sconfitta consecutiva per i costieri, che perdono la prima gara casalinga della stagione.
Una gara dal sapore amaro, una gara ancora una volta condizionata da un gol subito dopo appena 4 minuti di gioco che ha permesso alla Battipagliese di fare una gara difensiva, soffrendo fino al 90º.
Primo tempo che parte con il consueto gol subito praticamente alla prima azione di gioco (terzo su 4 gare disputate), e che costringe gli uomini di mister Ferullo a rincorrere ancora. Piovono occasioni clamorose, due con Mascolo, una con Lettieri ed infine con Lambiase, ma Primadei diventa il vero protagonista della gara con parate superlative.
Nella ripresa la sostanza non cambia, anche se la Battipagliese serra completamente le fila affidandosi a qualche contropiede, e ai lanci lunghi su Di Giacomo, per far salire la squadra. Primadei ci mette ancora una pezza su un colpo di testa di Vigorito da pochi passi, poi dove non arriva l’estremo difensore della Battipagliese ci pensa Casale, che salva sulla linea una girata di Mascolo a portiere ormai battuto. Gli ultimi minuti diventano un assedio in cui la Battipagliese si difende con i denti, ed alla fine riesce a strappare i tre punti.
Una beffa per il Costa d’Amalfi, in parte simile alla gara di Serino, con la Virtus.
Rimangono i complimenti degli addetti ai lavori, che peró in sostanza non portano punti, ma tanti rimpianti.
Adesso bisogna rialzare la testa e lavorare, infatti la prossima è contro il Valdiano, in trasferta, su un campo difficilissimo.

 

UFFICIO STAMPA
FC COSTA D’AMALFI

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.