Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Vico Equense, tre punti al al cardiopalma

Ma l’eroe della giornata è il giovane classe 2000 Imperato che segna le tre reti locali

L'immagine può contenere: una o più persone, persone che praticano sport e spazio all'aperto

Foto tratta dal diario di Facebook del ASD Vico Equense 1958

Redazione – Sul ‘Cerulli’ di Massa Lubrense il Vico Equense batte il Poggiomarino conquistando una vittoria al cardiopalma ma l’eroe della giornata è il giovane classe 2000 Imperato che segna le tre reti locali.

Il giovane costiero mette il suo sigillo per tre volte alle spalle di Prete ma i vesuviani non si arrendono e fino a quando l’arbitro non ha fischiato per tre volte ci hanno creduto.

Mister Spano scende in campo con il collaudato 4-3-3 e con un paio di cambi rispetto al match con la Maued. Fiducia, infatti, al giovane Francesco Correale in regia con Staiano terzino e non mediano come in Coppa, davanti Borriello al posto di Granato nell’undici iniziale. Per mister Teta, invece, tre bocche da fuoco: Arcobelli, Di Ruocco e Lucarelli.

Insomma si prospettava una gara fuochi e fiamme e così è stato: primo tempo vicano e secondo poggiomarinese.
L’inizio non è al fulmicotone, ha una partenza a ritmi bassi ma con Arenella che si fa pericoloso in percussione ed è bravo a scaricare su Staiano, il cui sinistro veniva respinto da Aufiero

in anticipo sul portiere Prete. Facile l’intervento di Navarra su tiro dalla distanza di Di Ruocco mentre più complessa la deviazione di Prete in angolo sul solito sinistro di Staiano al 15′. Al 18′ il Vico passava in vantaggio di testa con Imperato, su un cross preciso dalla sinistra di Inserra: bello lo stacco del laterale vicano e palla in rete. Poggiomarino nervoso con Marigliano che dopo 25′ già rischiava il secondo giallo ed al 28′ non centrava il bersaglio dai trenta metri. Al 33′ azione fotocopia del gol del vantaggio e raddoppio del Vico sempre di testa con Imperato, che sfruttava l’assist al bacio di Borriello. Il primo tempo si chiudeva sul 2-0 e con un lob da centrocampo di Inserra che per poco non sorprendeva Prete. Ripresa al via con gli ospiti protesi in attacco che erano propositivi con Desiderato a dare vivacità alla manovra. Al 16′ Lucarelli accorciava le distanze di testa su cross preciso di Ferrara. Inserra falliva una rete già fatta su assist felpato di Porzio al 25′, in pratica a portiere battuto. Imperato saliva ancora in cattedra e realizzava la sua tripletta personale, sempre su assist favoloso di Porzio in profondità: destro in buca per il sette vicano. I padroni di casa poi sfiorano il poker con Staiano ma il Poggiomarino non molla e si procura un rigore con Lucarelli che ha viene trasformato. Finale al cardiopalmo ma il Vico resiste e porta a casa meritatamente i primi tre punti, ed ora mercoledì testa alla Coppa per il ritorno contro la Maued al ‘Cerulli’ di Massa Lubrense perché il ‘Massaquano’ ed indisponibile.

 

CAMPIONATO DI PROMOZIONE – GIRONE B – 1^ GIORNATA

VICO EQUENSE-POGGIOMARINO 3-2

Goals: 18′ ,33′ pt e 27’st Imperato (VE); st – 16’ Lucarelli (P), 44’ Agnello (P).

VICO EQUENSE: Navarra, Savarese (28’st Granato), Staiano, Correale F, Raganati, Del Franco, Imperato (45’st De Gennaro), Inserra, Borriello (13’st Porzio), Arenella, Coppola.

A disp: Mosca, Mozzillo, Oliva, Correale G, Mottola, De Simone.  Allen: Spano.
POGGIOMARINO: Prete, Ferrara, Nappo (37’st De Rosa), Marigliano, Aufiero (37’st Avino), Cangianello, Perone (1’st Desiderato), Agnello, Arcobelli (19’st Crisantemo), Di Ruocco, Lucarelli.

A disp: Coticelli, Auricchio, Amita, Nunziata, Lepre.  Allen: Teta.
Arbitro: Balzano di Torre Annunziata

Assistenti: Chimenti-Minopoli.
Ammoniti: Inserra, Correale F., Granato (V); Marigliano, Ferrara, Cangianiello, De Rosa (P).

Note: giornata serena, 29°, erba sintetica buona, spettatori 150 circa; si è giocato al ‘Cerulli’ di Massa Lubrense.

Recuperi: 1’p.t., 5′ s.t.

 

GISPA

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.