Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento invasa dai rom che sfruttano i minori. Inviata una lettera al Ministro dell’Interno Matteo Salvini

Sorrento. Aumentano le segnalazioni sui social della crescente presenza dei mendicanti rom nella cittadina che dovrebbe rappresentare il salotto buono della penisola sorrentina, il centro del turismo nella nostra costiera. Il malcontento non è semplicemente legato al “fastidio” che queste persone provocano con la loro insistenza ma, soprattutto, si concentra sulla presenza di tantissimi bambini che vengono “utilizzati” dai rom per impietosire il cuore delle persone permettendo in tal modo di ricavarne un maggiore guadagno economico. E sono anche tante le segnalazioni pervenute dai turisti che soggiornano a Sorrento e che restano allibiti e sconcertati davanti all’accattonaggio. In tanti si chiedono come in realtà vengano trattati quei bambini e se, come in parecchi sostengano, non venga loro dato qualcosa per costringerli a dormire. Un domanda che ci si pone inevitabilmente quando ci capita di vedere questi piccolini tra le braccia del rom di turno abbandonati ad un sonno che tutto sembra tranne che naturale. Ora la questione è stata portata a conoscenza anche al Ministro dell’Interno Matteo Salvini. A farsi promotore dell’iniziativa il movimento civico “Conta anche tu” che ha redatto una lettera, a firma del coordinatore Francesco Gargiulo, inviata a Salvini. Nella lettera si fa presente come, nonostante una raccolta firme con oltre 600 adesioni, a Sorrento è ancora invasa dai tanti rom che sfruttano bambini sempre più piccoli, anche di pochi mesi, per estorcere denaro ai cittadini ed ai turisti. Nella lettera si fa anche riferimento ad una presunta associazione malavitosa che potrebbe essere alla base di una gestione dello sfruttamento dei minori. A Salvini viene chiesto un intervento per sensibilizzare le forze dell’ordine su questo tema divenuto così scottante.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Arturo

    Ma che salotto buono, Sorrento è diventata la metropoli di spaccio ,ladri, rom,zingari etc.etc.Con l’avvento delle tante Case Vacanze,B&B, la crescita abnorme di noleggiatori(tutti abusivi)a caccia di qualunque persona porti soldi, la crescita dei vancazieri low cost ( Crem della Crem) di solito tutti dai bassi di Napoli. E voi la chiamate “Salotto Buono”.Ma uscite dalla vostra corazza e fatevi rispettare, uniamo le forze creiamo gruppetti e cacciamoli fuori o facciamo tafferuglio e far intervenire i vigili o altre forze. Denunciamo gli abusivi e le abitazioni improvvisate a ricevere ospiti. Saluti da un vecchio ed ex sorrentino.