Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sorrento, arrivano 29 milioni per le opere pubbliche

Proprio stamane è stato dato il via libera alla concessione di 29 milioni di euro per il piano triennale inerente ai soldi pubblici che saranno investiti per migliorare la qualità della vita dei sorrentini. Il tutto è stato predisposto dal capo del settore “Lavori pubblici” del Comune, Alfonso Donadio.

I numerosi interventi pubblici

Nel breve termine, ovvero nel 2019, vige la priorità di volersi focalizzare sulla manutenzione stradale e del patrimonio comunale. Fondi pubblici che verranno presi dall’imposta di soggiorno, per un totale di 700.000 euro. Tra i prepositi ci sono la riparazione ed il consolidamento di Via Capodimonte, via Atigliana – Casarlano, via Cala e via Baranica. Inoltre altri 499.000 euro destinati al nuovo impianto dell’illuminazione pubblica del borgo collinare di Priora. Ma l’opera più dispendiosa sarà quella prevista per il 2019, dove si punterà a ripristinare la viabilità in via Fontanelle, strada che crollò a causa di uno smottamento nel Marzo del 2014. E sempre dall’imposta di soggiorno verranno presi altri fondi per ampliare il tratto stradale tra Corso Italia e Via Arigliola. Non finisce qui: si prenderanno altri soldi dalla Cassa Depositi e Prestiti per la riqualificazione del chiostro di San Francesco risalente al ‘300; il primo lotto di completamento della scuola Vittorio Veneto; ammodernamenti degli impianti tecnologici della Scuola Torquato Tasso; recupero del Monastero di San Renato ed ingrandimento del cimitero comunale.

Nel 2020, invece, si punterà a ricostruire la scuola di Cesarano, la nuova caserma dei carabinieri; realizzazione di un parco agricolo della “Regina Giovanna”, il rafforzamento del costone di via Fuorimura e addirittura un parcheggio appositamente per gli scooter nella parte sottostante Piazza Tasso e a Viale Caruso.

Ci saranno, ancora, altri interventi. Tuttavia saranno a più lungo termine, previsti per il 2020, e si tratta di: manutenzione straordinaria di via Capo e di Via Traversa San Renato. Infine gli ultimi fondi saranno dediti alla cultura con il recupero e la valorizzazione dei reperti archeologici a Piazza Veniero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.