Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Scafati (Salerno): un uomo fa irruzione in un bar del centro impugnando due coltelli e minacciando di fare una strage, bloccato dai carabinieri

Più informazioni su

18/09/2018 – Ha fatto irruzione in un bar del centro impugnando due coltelli e minacciando di fare una strage. Fortunatamente il tempestivo intervento dei carabinieri ha impedito che l’uomo, scafatese, 40 anni circa, con problemi psichici, potesse mettere in atto il suo folle piano. È accaduto ieri mattina. In realtà i militari della tenenza di via Oberdan gli stavano dando la caccia già da qualche giorno. Era stato, infatti, segnalato da più parti per atteggiamenti aggressivi. Sembra che domenica notte lo stesso individuo avesse addirittura aggredito e picchiato un pensionato di 75 anni. Nessuna motivazione particolare. Il 40enne non conosceva l’anziano, colpevole solo di essersi trovato nella stessa zona in cui l’aggressore stava camminando. Alcuni giorni fa lo stesso soggetto, noto l’altro anche per problemi di tossicodipendenza, era stato fermato dalle forze dell’ordine e trasportato all’ospedale di Nocera Inferiore per essere sottoposso a tso, ma anche in quella circostanza l’uomo era riuscito a scappare dopo aver aggredito i medici del pronto soccorso. Ieri mattina i carabinieri del tenente Gennaro Vitolo hanno bloccato il 40enne e lo hanno riconsegnato ai medici per il trasferimento in una struttura sanitaria di Salerno.

(RASSEGNA STAMPA – IL MATTINO)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.