Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Ravello-Chiunzi strada interrotta per frana in zona Passo- ANTEPRIMA AGGIORNAMENTI FOTO previsioni fotogallery

Una frana nella tarda serata del primo settembre ha messo a rischio vite umane sulla Ravello - Tramonti . Positanonews sta aggionrando tutta la notte con foto e notizie se avete video o informazioni 3381830438 direttore@positanonews.it

Anteprima , abbiamo lanciato l’allarme da Positanonews  sui social network  dopo le 23 e stiamo seguendo per tutta la notte, almeno fino alle 3 . Per gli aggiornamenti premere F5 nel caso abbiate già aperto la pagina .  La Ravello-Chiunzi in questo momento è interdetta, a cause delle pesanti piogge di questa sera, che hanno provocato frane e colate di pomice in una zona sensibile e già martoriata come la Sp1, ormai ribattezzata da anni come “strada della vergogna”. NON SI PASSA

Il maltempo che si è abbattuto in queste ore in Campania, non ha rispoarmiato disagi in Costiera e nelle zone limitrofe. Questo ha causato anche la frana in zona Passo, rendendo impraticabile il transito da Cesarano, nel territorio comunale Tramonti.

Tra tuoni e fulmini, la pioggia di questa sera è stata crescente ed incessante, durando oltre un’ora, a partire dalle 20.30 circa. Tuoni potenti rimbombavano da mare, con tali fenomeni che provocanvano cali di tensione elettrica e momentanee riduzioni della portata del segnale delle reti mobili. Un maltempo che ha creato non pochi problemi anche alle manifestazioni che erano in corso in Costiera Amalfitana, ma che alla fine si è placato, permettendo alle tante persone accorse ad Amalfi di godere dell’esibizione musicale dell’artista Tullio De Piscopo, mentre a Positano si è corso subito ai ripari per l’ultima serata dedicata al Premio Danza. Seguiranno aggiornamenti.

Aggiornamenti. Positanonews sta seguendo la vicenda della frana tra Ravello e il Valico di Chiunzi: sul luogo sta intervenendo la Protezione Civile e con l’ausilio di mezzi meccanici NON  si procederà alla rimozione del materiale dalla strada come si pensava inizialmente, ma sono stati messi i new jersey per impedire il transito. Questo evento franoso arriva dopo l’inizio dei lavori di messa in sicurezza sulla Sp1, che incautamente non hanno preso in considerazione la parte alta del versante, ove si trova tutta la pomice che crolla da monte, mentre la Comunità Montana ha ritenuto iniziare l’intervento dalla parte bassa.

Solo per un caso non sono passate auto e poteva scapparci il morto l’associazione Colibrì è intervenuta immediatamente e ha fatto far tornare indietro le auto . Sono stati messi i New Jersey e la strada è chiusa in maniera totale.

Non si capisce come mai con l’allerta meteo della Regione Campania, che interessava tutte le province di Napoli e Salerno,  il Comune di Tramonti non abbia chiuso di fatto la strada , considerando l’enorme pericolo esistente.

Ultimo aggiornamento alle ore 01 . 30. Sul posto i Colibrì stanno mandando ancora indietro auto .

Una frana nella tarda serata del primo settembre ha messo a rischio vite umane sulla Ravello – Tramonti . Positanonews sta aggionrando tutta la notte con foto e notizie se avete video o informazioni 3381830438 direttore@positanonews.it

Anteprima , abbiamo lanciato l’allarme da Positanonews  sui social network  dopo le 23 e stiamo seguendo per tutta la notte, almeno fino alle 3 . Per gli aggiornamenti premere F5 nel caso abbiate già aperto la pagina .

In mattinata dalle 7 sono già arrivati gli operai della ditta a fare un sopralluogo, poi hanno iniziato i lavori per liberare la strada. Entro mezzogiorno la strada sarà riaperta e percorribile. Intanto rimane l’allarme per il materiale piroclastico che scende a valle ed è assolutamente opportuno che la strada venga interdetta in caso di allerta meteo onde evitare possibili tragedie.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.