Praiano, dopo la sentenza è guerra dei gavitelli contro la Sibilla foto

Praiano, Costiera Amalfitana. E’ in atto una guerra dei gavitelli contro la società della Sibilla, che occupava lo spazio demaniale che dovrà essere sgomberato. Dopo la sentenza al Consiglio di Stato, il comune di Furore ha chiesto la rimozione delle imbarcazioni alla Praia, mentre da parte del comune di Praiano non c’è stato ancora alcun provvedimento. In queste ore potrebbero partire delle diffide ed inizierà una guerra contro l’amministrazione del sindaco Giovanni Di Martino. L’ultima volta nel mare della Praia, sono avvenuti dei movimenti nello specchio d’acqua, in cui delle barche stavano rimuovendo le boe alla Sibilla, con le operazioni avvenute in seguito alla pronunciazione della sentenza del Consiglio di Stato.

Commenti

Translate »