Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Inchiesta su assenteismo al Ruggi D’Aragona di Salerno: “Costretto a timbrare i badge dai superiori”, infermiere finisce a processo per calunnia

Più informazioni su

15/09/2018 – Aveva dichiarato alla guardia di Finanza e alla commissione del Ruggi, di essere stato minacciato e costretto dall’allora caposala Carmela Di Paolo e dal sindacalista Carmine De Chiaro, a timbrare i loro badge: in caso contrario, non avrebbe avuto il riconoscimento degli straordinari. Dichiarazioni gravissime, ribadite anche nel corso della trasmissione televisiva di Raiuno “l’Arena”, che sono costate il rinvio a giudizio del dipendente ospedaliero Enrico Severino trascinato davanti al giudice proprio dall’ex caposala e dal sindacalista rappresentati dall’avvocato Gino Bove. Tutti già rinviati a giudizio nell’inchiesta sull’assenteismo – Di Paolo e De Chiaro sono stati anche licenziati al termine di un procedimento disciplinare in cui gli sono state contestate assenze reiterate – sono tutti protagonisti di una delle tante costole investigative scaturite dalla mega inchiesta giudiziaria condotta dal sostituto procuratore Francesco Rotondo che, come una bufera, nel settembre 2015 travolse l’ospedale cittadino portando a galla un sistema truffaldino nell’utilizzo dei badge. (RASSEGNA STAMPA – IL MATTINO)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.