Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Dati positivi nel porto di Napoli le “Crociere in aumento a Sorrento ed in costiera amalfitana”

La nomina dei consiglieri è stata ufficializzata ieri dal presidente Stefano Sorrentini, dopo un’attenta analisi dei dati registrati per l’anno in corso per i traffici in tutti i settori marittimi e le previsioni per il 2019. «Dati molto positivi per il porto di Napoli – commenta soddisfatto Sorrentini –, ma anche per gli altri porti della Campania. In netta crescita, infatti, il settore crociere tra Penisola sorrentina e costiera amalfitana, i traffici commerciali al porto di Torre Annunziata, il diporto al Porto di Castellammare di Stabia. » « Il nuovo organigramma riflette la specializzazione che ci viene da sempre riconosciuta, nonché la flessibilità e l’esperienza derivanti dalla presenza al nostro interno di realtà aziendali variegate, che, coprendo tutta la gamma delle attività produttive portuali, posseggono una visione integrata e ad ampio raggio.

L’unità e la coerenza di comportamento dimostrata nell’assumere le decisioni, unitamente alla capacità di fare sistema, sia al nostro interno che nei confronti dei terzi, costituisce particolare motivo di orgoglio e soddisfazione».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giuseppe 1

    “in netta crescita, infatti, il settore crociere tra Penisola sorrentina e costiera amalfitana”….
    Attenzione ai record da battere, tenete conto delle capacità di accoglienza delle due Coste, abbiate il buon senso di contingentare i flussi.
    Senza negare a nessuno la possibilità di visitare i nostri luoghi, possono venire tot alla volta.
    Così vanno bene i graditi ospiti, così andiamo bene pure noi. Ripeto, non sempre si vince battendo i record precedenti perciò, meno numeri, più vivibilità.