Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Champions, Valencia-Juventus: Ronaldo espulso tra mille polemiche. E l’arbitro non è la prima che la combina grossa…

Quelle lacrime così spontanee e genuine hanno rischiato di essere più amare del previsto. L’espulsione di Cristiano Ronaldo contro il Valencia è stata, ai fini del risultato finale, fortunatamente per la Juventus, ininfluente, anche se ha rischiato di minare un match che sembrava sin dai primi minuti essere alla portata dei bianconeri e soprattutto rischia di privare la squadra del campione portoghese almeno per la prossima partita di Champions League.

Una decisione, quella presa dall’arbitro tedesco Felix Byrch, classe ’75, che ha lasciato subito perplessi gli addetti ai lavori. Il contatto tra Ronaldo e il difensore ex Inter Murillo non poteva e non doveva essere sanzionato con un cartellino rosso, il primo della carriera per il fuoriclasse in ben 154 partite di Champions. Una decisione scellerata che, dopo soli 29 minuti di gioco, poteva rendere la strada della Juventus in salita all’esordio nella competizione. Fortunatamente, però, tutti i compagni hanno fatto gruppo e paradossalmente hanno tratto forza dall’inferiorità numerica e hanno portato a casa una vittoria importante, da grande squadra.

Fatto sta che è stato rovinato l’esordio in Coppa di un giocatore che, dopo una carriera da vincente come nessun altro nella storia, ha deciso di ripartire da un’altra realtà, quella italiana, per confrontarsi con un campionato nuovo e un calcio differente. Uno che dopo aver vinto tutto, ma proprio tutto, piange di rabbia dopo un rosso ingiusto. Un vero inno allo sport che andrebbe preso come esempio da tutti i più piccoli e non solo.

Ma non è la prima volta che il tedesco Byrch prende decisioni sicuramente discutibili. Lo scorso anno, ad esempio, tante polemiche si sono sollevate dopo l’arbitraggio di Liverpool-Roma (semifinale di Champions), per un gol irregolare di Salah e un fallo abbastanza evidente di Wijnaldum su Strootman in occasione dell’1-0 degli inglesi.

Ma non solo. In finale di Champions, quella tra Juventus e Real Madrid a Cardiff, venne espulso Cuadrado per un fallo su Ramos che, a detta di tanti, non era da punire con un rosso. Altre polemiche sono state sollevate durante i Mondiali di Russia, dopo la gara tra Serbia e Svizzera valida per gli ottavi di Finale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.