Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Amalfi multa a Michele Fiorentino dalla polizia municipale “Stavo mostrando il gelato kosher ad una ebrea russa”

Amalfi multa a Michele Fiorentino dalla polizia municipale “Stavo mostrando il gelato kosher ad una ebrea russa”. Una vicenda dai contorni da definire. Insomma ad Amalfi , come nel resto della Costiera amalfitana, nel periodo estivo ne succedono di tutti i colori.

A quanto ci riferisce il dottor Michele Fiorentino sarebbe stato multato perché illustrava ad una ebrea russa le qualità di questo gelato del “Mago del gelo”. Insomma non abbiamo capito esattamente cosa sia successo, sappiamo che vi è una vera e propria “guerra” commerciale in Piazza Duomo ad Amalfi .

Al momento abbiamo mandato un messaggio alla comandante della Polizia Municipale Agnese Martingano.

“La comunità ebraica è preoccupata – ci riferisce Michele Fiorentino -, stavo semplicemente spiegando la filiera produttiva col quale si produceva il gelato. Per me è un’interferenza anti semita”

AGGIORNAMENTI

Nota: pare che la polizia municipale sia intervenuta ritenendo che Michele Fiorentino facesse procacciamento di clienti per l’attività . Secondo Fiorentino faceva invece spiegazioni in base alle indicazioni di Ariel Binzi della comunità ebraica di Napoli in Campania.

COSA SONO I PRODOTTI KOSHER

Kosher casherut (in ebraico כשרות, letteralmente adeguatezza) indica, nell’accezione comune, l’idoneità di un cibo ad essere consumato da un ebreo, in accordo alle regole alimentari della religione ebraica stabilite nella Torah, interpretate dall’esegesi nel Talmud e codificate nello Shulchan Aruch. Il cibo che risponde ai requisiti di casherut è definito casher (in ebraicoכשר, letteralmente adatto). A causa della ricchezza delle leggi e della casistica corrispondente, per preparare un pasto Casher è necessaria una grande dimestichezza con le varie regole: è il motivo per il quale nei ristoranti Casher e negli stabilimenti industriali Casher si trova un sorvegliante (detto Shomèr o Mashghìach) che ha il compito di vegliare al loro rispetto a garantire al consumatore la Casherut del cibo (Fonte: Wikipedia).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.