Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Vico Equense incidente a mare col gommone, operata alla milza ragazza di Sant’Agnello. Ecco cosa è successo

Vico Equense incidente a mare col gommone, operata alla milza ragazza di Sant’Agnello. Ecco cosa è successo . Abbiamo riportato l’episodio di cronaca due giorni fa, l’ennesimo incidente a mare in Penisola Sorrentina, in questo golfo di Napoli invaso da imbarcazioni che non sempre rispettano le norme di sicurezza. Ne parla oggi con dovizia di particolari Ilenia De Rosa su Il Mattino.

Era uscita in barca con un amico alla ricerca di qualche ora di relax. Un gommone si è scontrato – a detta di chi ha assistito all’incidente – con la piccola imbarcazione e si è sfiorato il dramma. E’ accaduto giovedì a una 22enne di Sant’Agnello, ora ricoverata presso l’ospedale «Santa Maria della Misericordia» dove ha subìto un delicato intervento per la rimozione della milza. L’incidente è accaduto alle 18 circa, nello specchio d’acqua compreso tra la Marina di Vico e lo scoglio della Margherita, poco distante dal porticciolo di pescatori della città della costiera.
I FATTILa collisione è avvenuta tra un gommone di 8 metri con a bordo 3 uomini, tutti originari di Castellammare di Stabia e di età compresa tra i 35 e i 45 anni e una barca in legno di circa 4 metri con a bordo la ragazza e 21enne di Castellammare di Stabia. Nel tardo pomeriggio è giunta alla sala operativa della capitaneria di porto di Castellammare la segnalazione del sinistro marittimo. Immediati gli interventi degli uomini agli ordini del comandante Guglielmo Cassone. Secondo le prime ricostruzioni, i due ragazzi sulla piccola barca erano fermi nell’area antistante lo scoglio della Margherita quando improvvisamente è giunto il gommone, in direzione Castellammare, che li ha travolti. In seguito all’urto l’imbarcazione in legno si è capovolta e i due ragazzi sono caduti in mare. A soccorrerli, gli stessi uomini che erano sul gommone, che li hanno fatti salire a bordo per portarli presso il porto di Seiano, dove è arrivata l’autoambulanza del 118. Dalla capitaneria di porto sono state immediatamente inviate sul posto due motovedette. Per la 22enne di Sant’Agnello si è reso necessario il trasporto d’urgenza all’ospedale di Sorrento: è stata immediatamente operata ed ha subito l’asportazione della milza. «Un intervento delicato» a detta dei medici, che per fortuna è andato bene. Appena giunta in ospedale, la giovane è stata sottoposta a tac, il cui esito ha spinto i chirurghi ad effettuare l’intervento di asportazione della milza. La ragazza ha anche fratture alle costole e il labbro spaccato. «Sto meglio» ha affermato la giovane ieri mattina, dopo la dura nottata. Ma non ha avuto la forza di raccontare l’accaduto. Sulla dinamica stanno investigando gli uomini della Capitaneria di Porto di Castellammare di Stabia, agli ordini del comandante Guglielmo Cassone.
TESTIMONIIn molti hanno assistito all’incidente. «Erano passate da poco le sei del pomeriggio quando alcuni bagnanti sono venuti a chiamarmi per segnalarmi l’accaduto racconta Carlo Cuciniello, pescatore del borgo chi era sulla scogliera ha visto il gommone che viaggiava verso Castellammare urtare bruscamente contro la piccola barca che era ferma, poco distante dal porticciolo. Noi pescatori abbiamo immediatamente offerto il nostro supporto agli uomini della capitaneria per recuperare l’imbarcazione di legno e portarla al porto di Seiano. Era ridotta in frantumi, deduco che l’impatto sia stato molto forte». Adesso la barca semidistrutta si trova a Seiano mentre il gommone è fermo presso il porto di Castellammare di Stabia. L’autorità giudiziaria che ha disposto il sequestro delle due unità coinvolte

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.