Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Teatro Festival: il premio “La Pistrice di Positano” a Maurizio De Giovanni. De Lucia “Un successo che continuerà” foto

Più informazioni su

Serata speciale per il Positano Teatro Festival che ha assegnato il premio “La Pistrice” a Maurizio De Giovanni, scrittore napoletano autore di numerosi libri, racconti e serie come quella del commissario Ricciardi e più recentemente dell’ispettore Lojacono che ha dato vita alla fiction televisiva RAI “I bastardi di Pizzofalcone”.

Per omaggiare il premiato in scena una sua opera teatrale della serie “sportiva”: JUVE NAPOLI 1-3 con regia curata da Massimo De Matteo e rappresentata da Peppe Miale, già ospite della rassegna Positanese.

Una storia, confessa De Giovanni alla consegna del premio, è eccezionale nel suo genere perchè l’unica narrazione autobiografica: a Torino il nove novembre 1986 giungono 4 uomini venuti da lontano a bordo di un Fiat Regata Diesel, per assistere all’ennesima sconfitta annunciata.
Ma il destino aveva già deciso da tempo. Assisteranno increduli ad un istante, una vittoria che avrebbe cambiato la storia, anche la loro.

Sul palco un Peppe Miale superlativo ha entusiasmato il pubblico e lo ha fatto divertire, ripercorrendo aneddoti e proponendo una comica telecronaca e approfondimento sui calciatori di quella squadra che diede inizio ad un nuovo ciclo, ad una “vera” speranza per i “malati” del Napoli.

QUESTA LA MOTIVAZIONE

Narratore poliedrico, sempre attento nel raccontare, attraverso i suoi romanzi, i suoi articoli e le sue drammaturgie, una Napoli ricca di incanto e di ironica delicatezza, mai volgare o spintamente oleografica. Il suo verbo, trova immediata empatia con i lettori e gli spettatori che si riconoscono in quei personaggi da lui tratteggiati con acuta e sincera umanità, a Napoli come nel resto d’Italia o in uno dei tanti paesi del mondo nel quale è tradotto e pubblicato, con entusiasmante successo.

Soddisfatto il direttore artistico Gerardo D’Andrea “Dietro al Positano Teatro Festival c’è tanto lavoro, per la logistica, per organizzare ogni particolare, un lavoro continuo affinchè poi tutto vada in scena al meglio – confida a Positanonews -, ma vedere il pubblico entusiasta e coinvolto è per me la più grande soddisfazione”

“Positano esprime la qualità ed il Positano Teatro Festival è un teatro di qualità – spiega il sindaco Michele De Lucia -, 13 appuntamenti non sono facili da gestire, ma i risultati di pubblico e critica hanno premiato la nostra volontà. Questo Festival è in crescendo e continuerà sempre in meglio”

Dopo lo spettacolo, l’associazione del quartiere ha regalato ai presenti un rinfresco genuino per concludere la serata.

Domani e dopodomani gli ultimi due appuntamenti con il teatro, sempre nella piazzetta delle Chiesa Nuova, che da quanto appreso dalle parole del Sindaco, Michele De Lucia, ospiterà varie serate anche nell’edizione 2019 del Festival.

Albo d’oro del Premio Pistrice di Positano
2013 Antonella Morea
2014 Mariano Rigillo
2015 Lucio Allocca
2016 Massimo Andrei
2017 Paolo Graziosi

FOTO VITO FUSCO

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.