Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Segnalate truffe agli anziani in costiera amalfitana ed a Positano. Massima attenzione. Ecco cosa è successo

In costiera amalfitana ed a Positano arrivano segnalazioni per la presenza di truffatori che, contattando telefonicamente le persone anziane, cercano di estorcere loro del denaro per la fantomatica consegna di un pacco. Purtroppo queste truffe sono ormai quasi all’ordine del giorno e vengono messe in essere da parte di persone prive di scrupoli che tentano di raggirare i più deboli. Consigliamo, quindi, massima prudenza ed attenzione, vigilando e proteggendo i nostri anziani e segnalando alle forze dell’ordine qualsiasi episodio che possa far pensare ad una truffa.

A dare l’allarme i carabinieri di Positano e della Compagnia di Amalfi , dopo un tentativo di truffa telefonica ad un anziano di Montepertuso, solita solfa , un parente in difficoltà per cui servivano urgentemente i soldi. L’altro a Laurito, con la tecnica del pacco da consegnare ad opera di un finto corriere sono stati sventati oggi a Positano. Per fortuna le persone contattate dai malviventi non hanno abboccato al raggiro contattando immediatamente i carabinieri della stazione di Positano e della Compagnia di Amalfi.

E proprio i militari dell’Arma, con il capitano Roberto Martina, attraverso gli organi di informazione locali, chiedono di prestare la massima attenzione e di seguire attentamente le regole per evitare truffe da ignoti malviventi.

L’accaduto di oggi a Positano impone di continuare a tenere alta la guardia contro questo genere di fenomeni criminali. Ma soprattutto di seguire i consigli delle forze dell’ordine.

L’invito è di non cedere alle richieste di danaro fatte via telefono da sconosciuti, prendere tempo e contattare immediatamente i Carabinieri attraverso il numero unico 112 attivo 24 ore su 24. Ma attenzione usate sempre un telefono cellulare per chiedere aiuto!

Dunque, occorre fare attenzione e seguire alcune indicazioni fornite già in passato dai Carabinieri della Compagnia di Amalfi al fine non solo di evitare nuovi casi ma di consentire l’individuazione dei responsabili.

La campagna di sensibilizzazione che intendiamo riproporre da queste pagine è rivolta, dunque non solo alle persone anziane ma in particolare a quanti si interfacciano quotidianamente con loro. A cominciare dai parenti (nipoti, figli, nuore, generi), fino ad arrivare ai parroci della zona ed ai farmacisti.

E’ compito anche di queste figure mettere in guardia le potenziali vittime di tentativi di raggiro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.