Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Positano: Blitz della Capitaneria di Porto di Salerno sul demanio della spiaggia Grande. Era una “Task Force” per “Mare Sicuro”. COMUNICATO foto segui la diretta

ANTEPRIMA Positano, Costiera amalfitana : Nella mattinata di oggi,  il personale  locale della delegazione con il personale della Capitaneria di Porto di Salerno  , ha eseguito dei controlli sulla Spiaggia grande a Positano, mirati a verificare che lo sfruttamento delle aree demaniali avvenga nel pieno rispetto delle regole e delle concessioni rilasciate dalle competenti autorità.

capitaneria

I controlli sono  anche accentuati, per la stagione estiva, e  dall’elevato numero di turisti e non, nei luoghi balneari nella Costa d’ Amalfi. Controlli a tappeto sulle spiagge avvengono sopratutto ad agosto da parte di tutte le autorità , quando è il momento di maggior confusione ed è facile andare incontro ad occupazioni. Altri controlli sono stati fatti già in altri paesi della Costiera amalfitana

Aggiorniamo con il COMUNICATO ufficiale

Controlli a tappeto lungo tutta la fascia costiera del Comune di Positano posti in essere nella mattinata odierna dai militari della Capitaneria di porto di Salerno, agli ordini del Capitano di Vascello Giuseppe Menna, unitamente al personale degli Uffici locali di Amalfi e di Positano.

Tali controlli si inseriscono a pieno titolo nell’ambito della più ampia operazione “Mare Sicuro” disposta per l’intera stagione estiva dal Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto e, soprattutto, in linea con l’iniziativa denominata “Spiagge libere” fortemente voluta dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Sen. Danilo Toninelli, volta a garantire il libero e sicuro godimento degli arenili da parte di tutta la collettività.

Una vera e propria task force composta da due unità navali della Guardia Costiera e da 14 militari a terra che, sotto gli occhi dei numerosi bagnanti presenti sulla spiaggia di Marina Grande, hanno verificato il puntuale rispetto delle norme di sicurezza sia in materia di navigazione che di balneazione.

Diverse le unità da diporto controllate nello specchio acqueo antistante il litorale di Positano, sia per gli aspetti legati alle dotazioni di sicurezza cui devono essere in possesso, sia per quanto riguarda la distanza minima dalla costa da mantenere in navigazione. Al termine dell’attività in mare numerose le sanzioni complessivamente contestate ai sensi del Codice della Nautica da diporto per violazioni alla vigente Ordinanza di Sicurezza Balneare.

Le verifiche a terra sono state concentrate sulle fasce di mare riservate alla balneazione ed in particolare che la stessa si svolgesse in sicurezza nel rispetto delle disposizioni locali che comunque contemplano la contestuale presenza di appositi corridoi di avvicinamento alla costa utilizzati sia dai traghetti di linea da/per il porto di Positano che dalle unità adibite a locazione e noleggio lungo il pontile in legno prospicente la spiaggia.

Tutt’ora in corso ulteriori controlli mirati a verificare il possesso delle necessarie autorizzazioni comunali alla sosta sull’arenile di Marina Grande di piccole unità da diporto e da pesca in forza di una vigente disposizione del Comune di Positano che prevede il tiro a secco anche durante la stagione estiva.

La Task Force della Guardia Costiera proseguirà a Positano anche nei prossimi giorni – ha dichiarato il Comandante della Capitaneria di Porto di Salerno Giuseppe Menna – con analoghi controlli protesi non solo ad assicurare la piena e libera fruizione delle spiagge e della balneazione, ma anche affinché si diffonda sempre più quella cultura della sicurezza e del rispetto del mare e delle sue risorse in un contesto di autocontrollo e di legalità, sia da parte dei diportisti che degli stessi bagnanti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Giuseppe 1

    Molte lamentele per prezzi lievitati abbastanza sugli stabilimenti e aree gestite da privati oltre a gestione non proprio gratis nell’area pubblica, quella riservata ai Positanesi.