Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Le Rubriche di Positano News - Viabilità

Maiori. Il Comune non proroga l’ordinanza E2 alla Sita. Disagio per gli utenti. Riceviamo e pubblichiamo

Sita ha chiesto una proroga dell'ordinanza che vieta la circolazione dei mezzi Euro2 in attesa della consegna da parte della Regione degli autobus da 8 metri. Il Comune risponde picche, addirittura inasprisce i controlli ai mezzi, causando non pochi disagi agli utenti.

Abbiamo dovuto sospendere il servizio urbano a Maiori a causa dell’ordinanza sindacale che vieta il transito agli euro 2.  Abbiamo chiesto una proroga all’ordinanza in attesa della consegna da parte della regione degli autobus da 8 metri. Ma niente, intanto il comune da deroga ai privati locali e non a Sita, che esercita un servizio pubblico locale. Intanto, sostituiti tutti i mezzi per rispettare l’ordinanza, ieri controlli della polizia locale ai nostri mezzi. Una buona parte dei turni in ritardo perché a Maiori fermati per tutti i controllo, assicurazione, collaudo, dispositivi di sicura etc. Un’assurdità, gli autobus pieni di utenza ad attendere i controlli dei vigili e intanto saltavano tutte le coincidenze per Ravello, Sorrento e Pogerola. Sembra proprio che il sindaco ce l’abbia con noi. È inverosimile tale comportamento, interrompere un servizio pubblico di linea per controllare se è tutto in ordine, quando oggi con i dispositivi elettronici di video rivelazione, con in numero di targa si risale a tutto, sembra proprio un messaggio chiaro da parte dell’amministrazione, anche se mi sa un po’ di abuso di potere. Non possiamo avvitare che il sindaco da deroghe ai privati e permetta alla cittadinanza di Maiori di restare a piedi, non dando deroga al trasporto pubblico locale. È uno scandalo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.