Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Cava de Tirreni in festa per la C , pronta sfida con Juve Stabia , Taviani già goleador foto

Più informazioni su

Festa grande a Cava de Tirreni. In virtù del comunicato ufficiale reso noto dalla Lega, la Cavese torna in serie C dopo sette anni. Una decisione che in parte non ha destato stupore, dato che la formazione allenata da Giacomo Modica era tra le favorite al ripescaggio, insieme alla Imolese. Anche questa, infatti, avrà la possibilità di partecipare al prossimo campionato di Lega Pro, nel girone A con la Juventus B, novità dell’anno. Lo Stadio Simonetta Lamberti potrebbe, però, non essere completamente aperto al pubblico per le partite ufficiali, ma sarà ugualmente usufruibile in vista della prossima stagione . La Cavese sarà, dunque, la terza squadra di calcio professionistico della provincia di Salerno, oltre a Salernitana e Paganese, per la gioia dei tifosi. «Il dialogo è stato per noi una carta vincente –ha affermato il primo cittadino di Cava de Tirreni ai microfoni di Rtc Quarta Rete-. Abbiamo discusso con gli organi competenti che hanno lavorato all’interno dello stadio sulle problematiche principali relative all’impianto sportivo, partendo da una situazione di oggettiva difficoltà: è uno stadio senza una adeguata attenzione.
Sono stati, dunque, necessari interventi immediati, tra cui l’installazione di impianti di videosorveglianza. Gli altri interventi hanno riguardato la staticità dei settori e in particolare delle curve. Di conseguenza abbiamo ricevuto l’ok per la disponibilità di una buona parte dell’impianto sportivo, affinché risultasse idoneo ad ospitare le partite ufficiali di serie C. Uno sforzo straordinario, oltre che un buon lavoro portato a termine anche grazie all’impegno e alla serietà di Cava de Tirreni.» Nel campionato di Lega Pro 2010/11 gli aquilotti terminarono la stagione in fondo alla classifica. A Castellammare le vespe si imposero per 2 reti a 1 grazie ai gol di Di Cuonzo nel primo tempo e di Corona dal dischetto nella ripresa. A nulla bastò la rete del momentaneo pareggio con la firma di Citro. Al Simonetta Lamberti la formazione allora allenata da Dellisanti vinse per 2 a 0 con i gol di Ciano e di Bernardo. Ma la categoria non farà vincere le partite. Bisognerà attendere per capire quali altri sorprese avrà in serbo il prossimo campionato di serie C e quali compagini saranno in grado in impensierire gli undici di Caserta.

Intanto Entusiasma la Cavese 1919.  La squadra biancazzurra,  il 17 partirà per Oricola, dove si svolgerà la seconda parte del ritiro, ha sostenuto un ottimo test contro l’Anzio, squadra appena ripescata in serie D.

Nell’amichevole giocata su tre tempi, il tecnico Sgarra ha potuto provare tutto l’organico ora a sua disposizione, con gli under schierati in massa nel terzo tempo. Nel gruppo anche l’attaccante Nicholas Rossini, ex Almas, attaccante del 2000. A proposito di attaccanti, grande protagonista nell’amichevole di ieri è stato Tommaso Taviani, bomber che guiderà l’attacco della Cavese 1919, andato a segno due volte (il tris è stato segnato da camerunese Jeffrey).  Taviani che ha disputato l’ultima stagione al Castelvetro di Modena, ma aveva iniziato la stagione del Delta Porto Tolle, club della provincia di Rovigo.

Romano, Taviani ha iniziato il suo percorso calcistico nelle giovanili della Roma. Dal club giallorosso, prima il trasferimento a Catania, poi il ritorno a Roma (Trastevere e Racing Club) e il nuovo viaggio, stavolta verso il Nord dell’Italia con Verona, Rovigo e Modena come tappe. Ora, l’attaccante che ha vestito la maglia azzurra alle Universiadi, si sta allenando con la Cavese, club con il quale affronterà il prossimo campionato di Eccellenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.