Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Cava de’ Tirreni. Ancora una truffa agli anziani. Finto avvocato si fa consegnare 400 euro da una 85enne

Quello delle truffe agli anziani è un fenomeno doloroso perché colpisce persone vulnerabili approfittando della loro fragilità e buona fede. Si moltiplicano sempre di più gli appelli alla vigilanza affinché i malfattori che pongono in essere episodi del genere non abbiano la meglio. Ma gli anziani, purtroppo, continuano ad essere presi di mira. Questa volta parliamo di un episodio avvenuto a Cava de’ Tirreni, dove un 45enne di origini napoletane è arrivato a Cava ed ha telefonato ad una 85enne fingendo di essere un avvocato e avvisandola che il nipote aveva commesso qualche pasticcio ma non voleva che i genitori ne venissero a conoscenza. Per sanare il tutto sarebbe bastato pagare in giornata la somma di 400 euro che lui stesso avrebbe ritirato presso l’abitazione dell’anziana signora. La donna, ovviamente, si è preoccupata e, non essendo in possesso del numero di cellulare del nipote per poterlo avvisare, decide di pagare la somma al falso avvocato. La povera anziana aveva ritirato proprio quel giorno la pensione e, quindi, decide di pagare per evitare che il nipote potesse trovarsi nei guai. Ma, poco dopo aver consegnato i soldi al presunto avvocato, la donna riceve la visita della figlia che le assicura che il nipote sta bene e che è rimasto a casa tutto il giorno a studiare per prepararsi ad un concorso pubblico e non ha, quindi, combinato nessun pasticcio. La figlia dell’anziana capisce subito che la madre è stata vittima di una truffa e denuncia il tutto ai carabinieri che decidono di mostrare all’anziana le foto segnaletiche di alcuni pregiudicati. Fra tutte le foto la donna non ha dubbi e riconosce il finto avvocato che viene immediatamente denunciato per truffa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.