Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

71enne di Maiori morto all’ospedale Ruggi di Salerno: sono 27 gli indagati tra tre ospedali

Sono 27 gli indagati per quanto riguarda la morte di Raffaele Pastore, 71enne originario di Maiori morto il 28 luglio scorso dopo un calvario tra varie cliniche, all’ospedale Ruggi di Salerno. L’uomo era stato sottoposto ad un intervento chirurgico per la sostituzione di una valvola cardiaca presso una clinica di Mercogliano. Le sue condizioni si erano aggravate sensibilmente e venne ricoverato presso l’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno: da lì, Raffaele non è più uscito.

Sono partiti in questi giorni gli avvisi di garanzia: coinvolte 27 persone, tra medici e infermieri, tra tre cliniche differenti. 12 indagati all’ospedale Ruggi di Salerno, 10 presso la Clinica Montevergine di Mercogliano e 5 del centro riabilitativo dell’ospedale “Criscuolo/don Gnocchi” di Sant’Angelo dei Lombardi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.