Quantcast

Vico Equense, furti di autoradio: arrestati due napoletani

Sono stati fermati dai Carabinieri di Vico Equense due napoletani considerati colpevoli di alcuni furti di autoradio nel comune della Penisola Sorrentina. Insieme all’aiuto dei colleghi di Napoli, i militari hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal GIP di Torre Annunziata.

Si tratta di L.B., 27 anni, già noto alle Forze dell’Ordine e già detenuto a Poggioreale per altro reato, e G.F., 26 anni, anche lui volto già noto alle Forze dell’Ordine. Decisive per la loro individuazione sono state le immagini della videosorveglianza pubblica e privata: il reato è stato compiuto il primo marzo scorso, in pieno giorno. Gli indiziati avevano cominciato a girovagare nel paese con una Lancia Musa e avevano derubato tre autoradio da altrettante vetture. Oltre a questo, hanno rubato anche un Ipad e altri oggetti per un valore di circa 2500 euro.

Commenti

Translate »