Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Il sindaco Tito lontano dal Pd e scatta il selfie con de Magistris

Meta, Sorrento.  Da mesi tra lui e il suo partito è improvvisamente calato il gelo. Tant’è che sta davvero pensando di salutare la compagnia. Lui è Giuseppe Tito, il “sindaco del popolo” di Meta, fedelissimo del Partito democratico. 

Ma anche consigliere alla città metropolitana, nei banchi dei democrat.

Che ieri mattina, prima della seduta di consiglio metropolitano a Napoli , ha voluto scattare un selfie in compagnia di Luigi de Magistris, sindaco di Napoli, un personaggio tutt’altro che “amato” dai vertici provinciali e regionali del Pd. Un ulteriore segnale di gelo con il partito? Forse.

Fatto sta che Tito è da tempo corteggiato con insistenza anche dalla Lega che sta cercando di mettere radici in penisola sorrentina.

Tito – che ha condiviso sui social la fotografia in compagnia di de Magistris – per il momento si è chiuso a riccio sul potenziale addio al Partito democratico. Perché, evidentemente, preferisce concentrarsi sia sull’attività quotidiana da primo cittadino sia pure sul rischio di finire sotto processo con l’accusa di essere un corrotto.

Nei prossimi giorni, presso il Tribunale di Torre Annunziata

Annunziata, Tito si presenterà di nuovo dinanzi al giudice dell’udienza preliminare Antonio Fiorentino per completare le sue dichiarazioni spontanee in parte già rese a giugno. Poi il gup deciderà se accogliere o meno la richiesta di rinvio a giudizio.

La notizia riportata da Salvatore Dare su Metropolis dove si può leggere integralmente lascia riflettere sulla rottura col PD del sindaco riferimento della Penisola Sorrentina e come mai c’è stata questa rottura col Governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca evidenziata alla festa della bandiera blu a Piano di Sorrento .

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.