Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Scoutismo a Minori, riunione per i 50 anni. Mezzo secolo di attività sociali

Più informazioni su

Scoutismo a Minori, riunione per i 50 anni. Mezzo secolo di attività sociali . Li abbiamo trovati in un bar stasera, tanti volti noti e amici, persone oneste e impegnate per il proprio paese e il sociale con passione. Nel giorno dopo i festeggiamenti di Santa Trofimena in Città si percepisce ancora l’aria di festa , Positanonews ha visto una bella città con bella gente e a volte non c’è bisogno di un appuntamento per ritrovarsi.

L’Agesci si occupa di educazione di bambini e ragazzi dagli 8 ai 21 anni, proponendo loro uno stile di vita basato su semplicità e sani valori cristiani e civili, esercitati per lo più attraverso la vita all’aria aperta. Nato più di cinquanta anni fa, l’AGESCI Minori ha formato numerose generazioni di giovani ed è stata al servizio del nostro territorio in molte occasioni per la valorizzazione del territorio.

L’Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani (AGESCI) è un’associazione giovanile educativa che si propone di contribuire alla formazione della persona nel tempo libero e nelle attività extra-scolastiche secondo i principi ed il metodo dello scautismo adattati alla realtà sociale italiana.

L’Agesci è nata nel 1974 dalla fusione di due preesistenti associazioni, l’ASCI (Associazione Scouts Cattolici Italiani), maschile, e l’AGI (Associazione Guide Italiane), femminile. Nella propria azione educativa l’associazione si propone di realizzare un impegno politico al di fuori legami o influenze partitiche. L’AGESCI è diffusa in modo omogeneo sul territorio italiano.

L’Agesci utilizza un metodo educativo ispirato dall’esperienza e dagli scritti di Robert Baden-Powell che sostiene la crescita e lo sviluppo della persona abbracciandone la sua totalità toccando quelli che i capi educatori chiamano i quattro punti di B.-P.: salute e forza fisica, abilità manuale, formazione del carattere e servizio del prossimo.

Ciò che si proponeva Baden-Powell e che si propone tuttora lo scautismo è di formare dei buoni cittadini, persone in grado di lasciare il mondo almeno un po’ migliore di come lo hanno trovato. Il metodo scout fonda la sua forza sul valore dell’imparare facendo, attraverso un’esperienza concreta di vita all’aria aperta, di vita comunitaria, di sfida con sé stessi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.