Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Pompei. In arrivo multe salatissime per chi non rispetta le regole nel Parco Archeologico

Più informazioni su

Gli scavi di Pompei sono ogni giorno frequentati da centinaia di turisti e, purtroppo, non sono pochi quelli che con i loro comportamenti danneggiano il patrimonio storico della città. Magari decidono di salire su una colonna per immortalarsi in una foto da condividere sui social oppure cercano di portarsi via un pezzetto di un affresco dimenticandosi di trovarsi di fronte a dei reperti archeologici di inestimabile valore che andrebbero ammirati con la dovuta educazione e con molto rispetto. Alla fine Pompei ed i responsabili del Parco Archeologico hanno deciso di passare alle maniere dure e di multare fortemente tutte gli atteggiamenti che possano mettere in pericolo il patrimonio. Il direttore del Parco Archeologico, Massimo Osanna, auspica che si possa fare anche un lavoro nelle scuole per sensibilizzare maggiormente i ragazzi. Nel frattempo verrà intensificato il servizio di sicurezza all’interno degli scavi archeologici, al fine di far rispettare quelle normali norme di buona educazione che, fra l’altro, sono chiaramente riportate nei cartelli affissi all’esterno dell’area archeologica che ricordano, ad esempio, che all’interno del Parco Archeologico è vietato fumare, non si può salire sui muri, non possono entrare i cani. Ma i divieti non vengono presi in considerazione da molti ed è per questo che si rende necessario sanzionare pesantemente le condotte irregolari in modo da creare un deterrente alla maleducazione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.