Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Piano di Sorrento, frana Ponte Orazio: strada ancora interdetta. Perché è tutto fermo? – VIDEO

Continua a essere interdetta la zona del Ponte Orazio a Piano di Sorrento. Dopo una frana importante che si verificò nell’aprile del 2017, la strada venne chiusa per diverso tempo. Una voragine impressionante che ha fatto sì che venisse presa la decisione di chiudere al traffico la strada e necessitò l’intervento personale anche dei sindaci di Meta di Sorrento, Giuseppe Tito e del sindaco di Piano di Sorrento, Vincenzo Iaccarino: il Ponte, infatti, abbraccia entrambi i comuni.

ponte orazio meta piano di sorrento

Se da una parte, quella che interessa il Comune di Meta, i lavori sono stati essenzialmente eseguiti in toto, dall’altra, sul versante di Piano di Sorrento, la situazione è ancora allarmante: come potete vedere dalle immagini, la strada è totalmente interdetta. Nel dicembre scorso il sindaco Iaccarino aveva annunciato che sarebbero cominciati presto i lavori: “Con l’affidamento della gara si può partire con l’intervento a Ponte Orazio che potrà essere definito a seguito della pulizia dell’area e della sua messa in sicurezza”.

Lavori che ancora oggi non sono cominciati. Ricordiamo, inoltre, che nella zona risiedono oltre trecento persone che stanno vivendo un grande disagio a causa del crollo del ponte.

Nel marzo scorso si è verificato un altro crollo nella stessa area, per dall’altro lato della valle, in prossimità di via Trinità (leggi qui). Insomma, cosa si aspetta ad intervenire?

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.