Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Napoli, tentata aggressione al Ministro della Salute Giulia Grillo, in visita all’Ospedale del Mare

Il Ministro della Salute Giulia Grillo, ha subito un tentativo di aggressione mentre faceva ingresso all’Ospedale del Mare di Napoli. Alfredo Caruso, 66 anni, si è improvvisamente scagliato verso il ministro, ma il personale della scorta hanno bloccato l’uomo. Lo scopo di questa inaspettata azione da parte del 66enne, era di denunciare un episodio avvenuto nel Policlinico: l’uomo infatti sosteneva che una settimana fa, per l’arrivo del Presidente della Regione De Luca nel complesso ospedaliero sono state sospese le visite. Caruso è stato bloccato mentre inveiva contro le istituzioni, minacciando il suicidio. Il Ministro Giulia Grillo ha invece proseguito le sue visite.

Il Ministro Grillo ha visitato quest’oggi gli ospedali partenopei, per verificare la situazione sanitaria nel capoluogo campano: ieri in un post su Facebook, c’è stato anche un riferimento anche all’episodio della “festa del primario”, accaduto nei giorni scorsi: “Quando ho letto che un intero reparto era stato chiuso per permettere al personale di partecipare al party organizzato dal nuovo primario, per un attimo ho pensato che si trattasse di una fake news.Ho deciso quindi di inviare immediatamente i Nas e di attivare anche le ispezioni del Ministero tramite la direzione generale della programmazione.

Vogliamo andare rapidamente in fondo a questa vicenda, come a tutti i casi che tolgono diritti e assistenza ai cittadini.Solo in questo modo restituiremo il prestigio che merita al Nostro Servizio Sanitario Nazionale e potremo difenderlo da chi ne mina la credibilità.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.