Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

METEO: forti temporali in arrivo al Nord nel weekend con rischio nubifragi e grandinate. Caldo intenso al Centrosud, ma lunedì temporali, vento e calo termico

Più informazioni su

Estate che prosegue a ‘singhiozzo’ al Nord dove giornate assolate e calde si alternano a improvvisi passaggi temporaleschi, anche intensi. “Capiterà anche questo weekend, quando l’ennesima perturbazione in arrivo dalla Francia porterà rovesci e temporali sparsi sulle regioni settentrionali” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “già venerdì sera e notte i primi forti temporali sono attesi su Alpi, Prealpi, Piemonte, e in generale sull’alta Valpadana, ma a seguire il fine settimana vedrà fenomeni ancora localmente intensi, con rischio per nubifragi e qualche grandinata. Attenzione: non pioverà 24 ore su 24, ma i fenomeni saranno distribuiti a macchia di leopardo, e per tale motivo non mancheranno anche delle schiarite più soleggiate, in particolare su coste e pianure. Teniamo inoltre a precisare che i temporali colpiscono in modo localizzato, dunque alcune aree potranno essere interessate da accumuli di pioggia molto elevati, e altre limitrofe rimanere a secco o quasi”.“Nel frattempo il Centrosud sarà ancora protetto dall’anticiclone afro-mediterraneo per un weekend sostanzialmente soleggiato ( o parzialmente nuvoloso ) ma soprattutto molto caldo”- prosegue Ferrara di 3bmeteo.com – “al Sud è atteso il caldo più intenso con punte di 36-38°C sulle aree interne di Puglia, Basilicata, Calabria, Campania, fino a 40°C sulle zone interne della Sicilia e della Sardegna. Punte di oltre 33-34°C sono altresì attese al Centro. Proprio sulle regioni centrali tuttavia l’anticiclone mostrerà primi segnali di cedimento, con qualche temporale non escluso su alta Toscana e Appennino, in attesa di un peggioramento più corposo luned씓Dopo il Nord, toccherà anche al Centrosud dove lunedì è attesa una passata di rovesci e temporali dapprima sulle regioni centrali, in progressiva estensione a quelle meridionali. Come per il Nord, anche qui data la presenza di aria molto calda e umida i fenomeni potranno risultare intensi con locali nubifragi, grandine anche di grossa taglia e improvvisi forti colpi di vento; in tal senso il versante adriatico sarà quello più a rischio. Il rovescio positivo della medaglia sarà però uno smorzamento della canicola, con temperature in calo anche di 6-8°C sotto i colpi del Maestrale. Farà ancora decisamente caldo solo sul versante ionico, ultimo baluardo del caldo africano, per quanto meno intenso” – concludono da 3bmeteo.com

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.