Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Incendio sito di stoccaggio Pascarola: Parla l’A.C. Diocesana

L’ Azione Cattolica della Diocesi di Aversa, esprime sconcerto e preoccupazione per l’incendio verificatosi ieri, 25 luglio 2018, presso il sito di stoccaggio “Di Gennaro srl” nella zona industriale di Pascarola, frazione di Caivano (Na) e, pertanto, chiede alle Istituzioni competenti, agli Organismi politici e amministrativi nazionali e locali, alle Forze dell’ordine e di soccorso, alle Autorità sanitarie di fornire informazioni chiare ed esaustive circa la qualità dell’aria e i possibili danni ambientali a seguito dell’accaduto.
Vogliamo notizie certe, comunicati ufficiali, direttamente dagli ispettori del Ministero dell’Ambiente. Non è più tempo di minimizzare!
Rilanciamo l’invito e la richiesta che già l’ Azione Cattolica della Diocesi di Nola aveva diffuso in occasione dell’episodio analogo verificatosi presso il sito di San Vitaliano, lo scorso 1 luglio u.s.
Da anni l’Azione Cattolica lotta, sostenuta dalla Chiesa locale, contro tutte quelle azioni criminali che hanno trasformato la Campania Felix nell’ormai nota “Terra dei Fuochi” ma ancora numerosissimi sono gli incendi e le nubi tossiche che caratterizzano i paesaggi del nostro martoriato territorio.
Desideriamo appellarci alla responsabilità di tutti coloro che sono stati chiamati ad assumere il ruolo di “sentinelle” per il nostro Paese. Ai numerosi parlamentari eletti nel nostro territorio diocesano, al ministro dell’ambiente Sergio Costa, sentiamo di rivolgere le domanda del profeta Isaia: “Sentinella, quanto resta della notte?”
Non abbiamo mai avuto esigenza di muovere interventi finalizzati a raccogliere consensi e rifuggiamo qualsiasi tentativo o tentazione di “colorare politicamente” la lotta al complesso fenomeno “Terra dei Fuochi”.
È giunto il tempo, per chi di dovere, di cominciare a dare risposte chiare, di intervenire in maniera decisa e risolutiva.
Come cristiani e cittadini sentiamo forte l’esigenza di poter guardare ai giovani e ai ragazzi di questa terra con la consapevolezza di aver fatto tutto il possibile perché questo territorio possa ancora ospitarli: le Istituzioni, anche in questo caso, abbiano il coraggio di porsi realmente al servizio della popolazione.
Esprimiamo profonda gratitudine per le Forze dell’ordine, i Vigili del fuoco, la Protezione civile e per tutti coloro che, con coraggio e professionalità, si spendono prontamente e senza riserve per il bene dei nostri territori, a tutela dei cittadini.
Come Azione cattolica continueremo ad essere guardiani di questa terra che ci è stata donata, che amiamo
profondamente e che desideriamo proteggere a tutti i costi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.