Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

FESTIVAL DELLE TORRI: CONTO ALLA ROVESCIA PER LO START DELLA KERMESSE. 

Più informazioni su


Quest’anno presenti Ecuador, Grecia, Thailandia, Timor Est e Italia.

Lunedi .alle ore 12.00 ,conferenza stampa al comune di Cava de’ tirreni ,per la presentazione ufficiale del XXIX Festival delle Torri . Interverranno:

– Antonio Mannara, Presidente Comitato Permanente per l’Organizzazione del Festival delle Torri.

– Guido Sorrentino, Segretario Generale dell’Ente Sbandieratori Cavensi.

Emiliano Amato Presidente dell’Assogiornalisti “Lucio Barone”
Francesco Romanelli vice presidente dell’Assogiornalisti “Lucio Barone”

– Enrico Polichetti, Vicesindaco e Assessore alle Manifestazioni e agli Eventi della Città di Cava de’ Tirreni.

– Angela Speranza, Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Cetara.

– Giovanni De Simone, Assessore al Turismo, Cultura e Spettacolo del Comune di Vietri sul Mare.

– Padre Pietro Isacco, Rettore del Santuario di San Francesco e Sant’Antonio di Cava de’ Tirreni.

Fiore all’occhiello dell’ente Sbandieratori Cavensi, il Festival delle Torri è un evento dedicato al folklore, alle tradizioni e alla diversità culturale, che da ventinove anni vede alternarsi sul palcoscenico cavese gruppi folcloristici provenienti da ogni paese del mondo. Il Festival delle Torri si svolge ogni anno in osservanza della “Convenzione UNESCO per la Protezione e la Promozione della Diversità delle Espressioni Culturali”.Il Festival delle Torri riafferma dunque il legame tra cultura, sviluppo e dialogo, per garantire la pace nel mondo e un’armoniosa convivenza tra i popoli. La diversità culturale rappresenta un valore fondamentale per lo sviluppo umano, tanto quanto il riconoscimento della biodiversità in natura:
proteggendola e promuovendola, infatti, sarà possibile progredire ed interagire reciprocamente in una dinamica di scambio libera e produttiva.
Ulteriore finalità della rassegna è quello di incoraggiare un dialogo multietnico, attraverso scambi culturali e rispetto reciproco tra i popoli, grazie ad un’attenta contemplazione del tema della pace.Il XXIX Festival delle Torri si svolgerà dal 1 al 5 agosto 2018 nelle città di Cava de’ Tirreni, Cetara e Vietri sul Mare.Quest’anno saranno protagonisti del Festival delle Torri gruppi provenienti da Ecuador, Grecia, Thailandia, Timor Est e Italia. In particolare, a Cava de’ Tirreni saranno ospiti i gruppi provenienti dall’Ecuador e dalla Thailandia, ai quali saranno dedicati specifici momenti nell’ambito della rassegna.
Quest’anno il Festival delle Torri si arricchisce di un ulteriore patrocinio:
Il XXIX Festival delle Torri celebrerà a Cava de’ Tirreni, Cetara e Vietri sul Mare, l’Anno Europeo del Patrimonio Culturale.
Durante la rassegna, sarà assegnato il Premio “Torre della Pace”, premio rivolto a persone o associazioni che si siano impegnate a promuovere nel mondo la pace e il dialogo tra i popoli.Quest’anno sarà Sandro Petrone, giornalista Rai, inviato di guerra e testimone diretto dei conflitti più “crudi” che hanno attraversato il secolo scorso ed anche questo, a ricevere, sabato 4 agosto, nel corso della serata finale della ventinovesima edizione della rassegna, tale premio. Testimone diretto del nostro tempo, uomo che ha descritto con professionalità più unica che rara, le guerre che hanno e stanno devastando il mondo, raccontando nei suoi servizi, le immagini, dure, di posti che sono o sono stati devastati dalle guerre, Sandro Petrone non ha mai mancato di sottolineare il difficile, ma importante processo di pace, richiamando le nazioni e gli uomini alle loro responsabilità.
Antonio Di Giovanni

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.