Quantcast

Cetara, box abusivi al porto: sono 30 gli indagati

Sono ben trenta le persone indagate e denunciate dalla Guardia Costiera a Cetara dopo l’operazione che si è svolta giovedì scorso. I militari erano stati chiamati ad eseguire un’ordinanza di sequestro emessa dalla Procura della Repubblica di Salerno di 23 box presenti al porto, box utilizzati per contenere le attrezzature da pesca di una trentina di pescatori del posto.

I locali in questione, però, non erano provvisti delle autorizzazioni necessarie da parte del Comune e neanche dalla Regione, difatti erano abusivi. Dopo aver trasferito la loro attrezzatura, è di poche ore fa la notizia che i pescatori sono stati denunciati per occupazione abusiva di demanio marittimo.

Un altro intervento tempestivo è stato portato a termine dai militari qualche giorno fa dopo che erano state notate diverse chiazze di olio in mare, nei pressi del porto: i militari degli uffici marittimi del posto, con l’aiuto degli uomini di Maiori e i colleghi di Salerno, hanno prima cercato di riparare il danno, incaricando una ditta per far assorbire le sostanze inquinanti.

Commenti

Translate »