Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Cava Dè Tirreni, condannati due fratelli per lesioni personali. Aggredirono uomo per motivi di gelosia

Due fratelli orignari e residenti a Cava Dè Tirreni, C. P e D.P, sono stati condannati questa mattina dal Giudice Penale di Cava Dè Tirreni per lesioni personali perpetrate ai danni di M.L, originario di Sorrento e residente da anni a Cava Dè Tirreni. Difatti il giudice ha accolto pienamente la tesi esposta dal legale della vittima, l‘Avvocato Luigi Alfano, condannando i due fratelli anche al pagamento di euro 400 più le spese di costituzione di parte civile nonchè al risarcimento dei danni da liquidarsi in separata sede civile.

I due fratelli difatti, in concorso tra loro, si sono resi colpevoli di aver aggredito M.L colpendolo ripetutamente al volto e cagionadogli lesioni personali, consisenti in ferite da taglio e contusioni nella regione sovraorbitale sinistra, nonchè contusioni ed ecchimosi sul collo e all’orecchio destro. Alla base dei motivi dell’aggressione, avvenuta 8 anni fa, ci sarebbero stati motivi passionali, in quanto si sospettava che la moglie di M.L avesse una relazione con uno dei due fratelli. Il marito della donna si era recato dai due fratelli per chiedere spiegazioni ma entrambi lo agrredirono brutalmente.

Molto soddisfatto il legale della vittima, l’Avvocato Luigi Alfano, noto penalista cassazionista sorrentino, il quale è riuscito dopo 8 anni di calvario a dare giustizia al sig. M.L.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.