Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Castellammare di Stabia, incidente sul lavoro: operaio cade da tettoia. Scatta l’inchiesta della Procura

Incidente sul lavoro a Castellammare di Stabia, per un operaio vittima del crollo di una tettoia. A.L., 50enne stabiese si trova adesso ricoverato all’ospedale San Leonardo in prognosi riservata. L’operaio ha riportato durante la caduta un grave politrauma, a causa di numerose ferite alla testa e al torace. L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio in via Surripa, nel centro di Castellammare.

Erano le 16.30, quando si scatena il panico nella via del centro stabiese, quando un forte rumore ha preceduto la caduta dell’operaio, trovato riverso a terra. Vengono subito allertati i soccorsi e le condizioni dell’uomo sembrano gravi: il personale dell’ambulanza del 118 trova il cinquantenne che accusa forti dolori alla testa e al torace, e lo traduce immediatamente all’ospedale San Leonardo.

I medici avviano tutti gli accertamenti del caso e lo ricoverano in prognosi riservata. Nel nosocomio l’uomo è cosciente, racconta di essere caduto da una scala a circa tre metri di altezza e dice di avvertire dei dolori in diverse parti del corpo. Il chirurgo attende le indagini strumentali dei medici, che non sciolgono la prognosi, ma fanno trapelare un cauto ottimismo sulla salute dell’uomo.

La Procura intanto ha aperto un fascicolo, per accertare eventuali responsabilità sull’incidente. L’inchiesta sta impegnando gli agenti del locale commissariato di Polizia, mentre i tecnici del Comune hanno attivato delle rilevazioni per cercare di comprendere se i lavori fossero per opere regolarmente comunicate. Gli agenti del commissariato di Polizia, diretti Vincenzo Gioia, si sono accertati sulla pertinenza interna dell’edificio.

Una prima ricostruzione degli organi inquirenti parlano di un incidente, forse causato dal cedimento di una tettoia dello stabile che si trova nei pressi della Circumvesuviana. Una versione diversa da quella raccontata dall’operaio stabiese, che durante la realizzazione dei lavori si sarebbe visto piovere tutto addosso. Gli investigatori quindi hanno iniziato a formulare delle domande a potenziali testimoni e i condomini.

La Procura ritiene che la dinamica fosse fatale per la vita del 50enne, quindi ha aperto un’inchiesta per accertare se i lavori nel palazzo fossero autorizzati, l’eventuale presenza di opere abusive causa dell’incidente e addirittura se ci fosse qualche ditta impegnata su un cantiere con dipendenti a nero: nessuna di questa ipotesi è al momento scartata dagli investigatori, sulla miracolosa caduta dell’operaio.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.