Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Variazioni sul tema

Più informazioni su

L’autore scelto per l’analisi del testo è Giorgio Bassani. La persecuzione antisemita viene centrata dalla visita in biblioteca, dove il protagonista ha la felice idea di passare le mattinate. Quella mattina un inserviente ” grosso, gioviale mangiatore di pastasciutta, incapace di dire due parole che non fossero in dialetto”, tal Poledrelli, gli intima di andarsene, per ordine del direttore.

Molti si sono orientati sul tema d’attualità: il principio dell’eguaglianza formale e sostanziale nella Costituzione. Precisamente, quanto lo studente ritiene applicato tale principio. Il tema di storia auspica, attraverso una frase di Moro e De Gasperi, un necessario rinsaldamento dei rapporti economici, da raggiungere attraverso un reale bisogno di pace, di progresso. Per errori presenti nella traccia questo tema non ha suscitato grande interesse. Un filo conduttore sembra nascondersi in tutte le tracce dei diversi tipi di scuola: il rispetto della persona nella sua interezza e nella sua personalissima cifra, data dalla creatività. Questo e’ il tema in ambito socio-economico. Non siamo più nell’800, quando Marx definiva valore aggiunto della produzione  il capitale fisico: “oggi il fattore economico piu’ prezioso non è il capitale fisico, o qualche materia prima, ma la creatività” (E. Moretti). Se si vuole essere creativi bisogna attivare un po’ dell’otium, recuperando il taedium vitae, che per Seneca era l’opportunità di “frequentare sé stessi”.

In ambito storico-economico poco gettonata la tematica: masse e propaganda. “La massa è da considerarsi propria dei regimi totalitari, di tipo fascista, nazista o comunista. Ciò ha un significato preciso: compattare la comunità in vista del nemico e dare al potere la possibilità di deviare il risentimento popolare,affinché non investa il potere stesso”(G. Chiodi).

Ultima variazione in ambito tecnico scientifico è il dibattito bioetico sulla clonazione. Risulta una sfida, quella del progresso, con gli interrogativi di tipo etico (vedasi “gruppo di scienziati cinesi che ha prodotto due macachi maschi identici, con la stessa tecnica che nel ’96 diede vita alla pecora Dolly”).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.