Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Turisti rubano a Capri, ancora un caso: fermate due inglesi di 28 e 25 anni

Più informazioni su

17 giugno 2018 – Fanpage

Due giovani turiste inglese sono state bloccate dai militari della Guardia di Finanza a Capri. Sono accusate di aver fatto acquisti in alcuni negozi dell’isola con carte di credito non appartenenti a loro. I negozianti si sono insospettiti e hanno avvertito le forze dell’ordine. Due settimane fa un turista tedesco è stato bloccato mentre tentava di rubare il portafogli a un operaio napoletano sull’aliscafo per Capri.

Ancora un caso di turisti sorpresi a rubare sull’isola di Capri. Dopo un tedesco fermato per aver rubato a bordo di un aliscafo, oggi ad essere bloccate sono state due giovani turiste inglesi. Le ragazze, di 28 e 25 anni, erano riuscite a fare acquisti in negozi di lusso utilizzando carte di credito non loro e delle quali ancora non è chiaro come ne siano entrate in possesso. Dopo una giornata a fare shopping nelle boutique dei marchi più famosi le due sono state fermate dai militari della Guardia di finanza in servizio al porto, nella zona delle partenze degli aliscafi. I finanzieri sono stati avvertiti dai proprietari di alcuni negozi dove le turiste avevano fatto diversi acquisti. Secondo quanto è emerso le indagini, a sollevare i sospetti dei negozianti è stato il fatto che in alcuni casi la transazione con le carte andava a buon fine, mentre in altri casi veniva negata. I militari delle Fiamme gialle, si legge sul comunicato diffuso dalla Gdf, dopo aver raccolto vari elementi hanno iniziato a controllare le persone che transitavano sul molo nel gran traffico di partenze del weekend.

I precedenti: turisti ladri a Capri
Due settimane fa alcuni turisti tedeschi sono stati sorpresi mentre cercavano di rubare il portafogli a un operaio napoletano sull’aliscafo per Capri. A settembre un gruppo di turisti inglesi ha truffato una gioielleria dell’isola riuscendo a intascare un bottino di oltre 100mila euro.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.