Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Sapri, incidente a una volontaria. La Croce Rossa piange Pina Palumbo

Più informazioni su

Cilento , Salerno . Incidente mortale nel villaggio «Torre Normanna», alla frazione Capitello. A perdere la vita è stata una donna del posto, Pina Palumbo di 54 anni. Erano circa le 9 di ieri quando alla guida della sua auto, un’Audi A6, è finita contro il palo in cemento di supporto al cancello di una abitazione privata. L’impatto è stato avvertito da alcuni residenti che hanno allertato i soccorsi. Per la signora non c’è stato nulla da fare. È deceduta nell’ospedale di Sapri a causa delle gravi ferite riportate. I carabinieri hanno aperto un fascicolo per accertare la dinamica e le eventuali responsabilità. La donna scendendo da Ispani si era immessa in una stradina interna al villaggio. In un curvone ha perso il controllo dell’auto. Invece di seguire la curva ha proseguito dritto finendo la corsa contro il pilastro in cemento armato dell’abitazione che si trovava di fronte a lei. È probabile che sia stata colta da un improvviso malore. L’indagine dei carabinieri di Vibonati, al comando del maresciallo Barile, sono state chiuse nel giro di poche, dopo aver accertato che non ci sono state responsabilità di terzi. Pina Palumbo era originaria di Ispani come suo marito, con il quale per anni ha vissuto stabilmente a Varese, dove l’uomo continua a risiedere. Mentre la donna, da un po’ di tempo, trascorre lunghi periodi nel suo paese d’origine, dove la raggiungevano, quando erano liberi dai impegni lavorativi, i suoi due figli. Chi la conosceva non crede che Pina abbia commesso un errore nella guida, perché ritenuta un’eccellente autista. A confermarlo è anche il presidente della Croce Rossa di Sapri Carmen Luisa Marotta: «Lei era bravissima a condurre le ambulanze. Ed era eccezionale nel rapporto con gli altri». Da diversi anni la 54enne era una volontaria dell’associazione saprese. «Una persona speciale, discreta, sensibile, disponibile. Incarnava – dice Marotta – le caratteristiche del volontario perfetto della Croce Rossa». Una testimonianza che trova conferma in tutti i commenti che si sono alternati nella giornata di ieri tra Sapri e Ispani, appena si è diffusa la notizia della sua tragica scomparsa. Una persona solare. Chiaramente evidente nelle foto che pubblicava sulla sua pagina Fb, sulla quale si presentava con il cognome del marito, Salvato. I funerali si terranno questo pomeriggio alle 16 nella Chiesa Madre di Ispani dove la salma giungerà dall’ospedale di Sapri.  Antonietta Nicodemo, Il Mattino

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.