Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Pozzuoli trema di nuovo, due scosse avvertite nella notte

Più informazioni su

Due piccole scosse di terremoto avvertite ieri si sono registrate nell’area di  Pozzuoli nella zona alta della città,  ai Pisciarelli e verso la zona del lungomare di via Napoli. I due eventi tellurici si sono verificati ad una distanza di sedici minuti l’uno dall’altro. Il primo alle ore 23,57 di magnitudo 1.5 della scala Ritcher, il secondo, invece, di magnitudo 1.4. Entrambi ad una profondità di meno di un chilomentro e con epicentro nella zona tra il vulcano Solfatara e la zona dei Pisciarelli. Molte le persone che hanno avvertito i due terremoti con la gente che ha spiegato di aver sentito prima un boato. Sui social la notizia è rimbalzata in pochi secondi. Non si segnalano, comunque, danni a persone o cose. Diverse le chiamate giunte anche all’Osservatorio Vesuviano di persone che dicevano di aver avvertito i due terremoti. “Si tratta di due scosse che rientrano nella dinamica di allerta gialla di attenzione della caldera – ha spiegato Francesca Bianco, direttrice dell’Osservatorio Vesuviano -. Non c’è assolutamente nulla di cui allarmarsi, i Campi Flegrei vengono costantemente monitorati e negli ultimi mesi non abbiamo riscontrato nessuna variazione dei dati geochimici”. Il sistema di localizzazione automatico dei terremoti aveva riportato erroneamente che la prima scossa aveva avuto come epicentro la zona tra il lago d’Averno e quello di Lucrino ma la direttrice chiarisce il tutto. “Il sistema scrive automaticamente la localizzazione del rilevamento automatico – spiega la dottoressa Francesca Bianco -. Che, come in questo caso, può avere delle incertezze visto che l’epicentro per entrambe le scosse è stato nella zona tra la Solfatara e i Pisciarelli. Poi, i sismologi di turno rivedono il tutto e affinano il calcolo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.