Quantcast

Positano. I Edizione “Premio Pietro Fusco”. E una Superluna illuminò il cielo. Le foto fotogallery

Tante emozioni questa sera con Pietro, ringrazio Gianmaria Talamo per la sua “regia” al mio esordio da presentatore in un momento molto importante e delicato , ringrazio i professori , esperti esterni e tutto lo staff della scuola diretta da Stefania Astarita che hanno guidato i nostri ragazzi che ci hanno entusiasmato con le loro esibizioni ,  l’amministrazione Michele De Lucia per aver trovato questo spazio, Fabio Fusco per le sue belle foto di cui pubblichiamo il post e Massimo Capodanno che trovate sul suo blog , ma ringrazio soprattutto Pietro che da lassù ci ha guardati benevolo.

Michele Cinque

Si svolgerà questa sera, alle ore 20.30, nella piazza dei Racconti di Positano, la I edizione del Premio culturale “Pietro Fusco”, nato su iniziativa dell’Istituto Comprensivo “L. Porzio” e col patrocinio del Comune di Positano,  dopo lo spettacolo della scuola primaria e secondaria di primo grado, con il coro, la danza  e le proiezioni,   presentato dal direttore di Positanonews Michele Cinque dalle 18,30  . Un evento per tenere vivo il ricordo del piccolo Pietro, alunno straordinario e indimenticabile,  appassionato di cultura e di arte.

Il Premio nasce nell’ottica di promuovere il pensiero creativo e le potenzialità espressive, anche  in linea con quanto previsto dal D. lgs. N. 60/2017 (“Norme sulla promozione della cultura umanistica, sulla valorizzazione del patrimonio e delle produzioni culturali e sul sostegno della creatività”),  e prevede due sezioni: 1) Produzione artistico-visiva, grafica o pittorica, con tecnica a scelta;   2) Produzione linguistico-creativa,  scrittura creativa finalizzata alla realizzazione di un cortometraggio.

Le due sezioni si ispirano alle grandi passioni di Pietro, che ha realizzato con tecnica pixel-art numerosi disegni, esposti nella Pinacoteca civica di Positano, in una mostra temporanea, nel mese di  settembre del 2017. E la locandina del Premio, con i disegni realizzati quest’anno dagli alunni della scuola secondaria di I grado di Positano e Praiano, vuole essere proprio un omaggio a quella mostra.

Pietro si è appassionato anche al cortometraggio, divertendosi molto nelle varie parti interpretate e rivelando grandi capacità espressive anche in questo genere di produzione. Da qui l’idea di finalizzare la sezione di scrittura creativa proprio al cortometraggio, che sarà realizzato poi da professionisti e proiettato entro dicembre 2018.

Ogni edizione avrà un tema specifico, a cui ispirare i lavori.

Per quest’anno l’argomento deciso è: “E una Superluna illuminò il cielo”.

Ecco la ragione della scelta: il 3 dicembre 2017, giorno della scomparsa di Pietro,  è stato possibile ammirare una luna piena particolarmente grande, detta appunto “Superluna”, per l’eccezionale vicinanza  alla Terra, uno spettacolo naturale che capita periodicamente, ma che nel 2017 si è registrato soltanto il 3 dicembre.

Da qui l’idea di associare la Superluna all’arrivo di Pietro in cielo.

Hanno partecipato al Premio, rivolto agli alunni di scuola secondaria di I grado,  tutte le scuole della Costiera Amalfitana, ossia i seguenti Istituti Comprensivi: I.C. “G. Sasso” di Amalfi, I.C. di Ravello-Scala, I.C. di Maiori-Minori, I.C. “G. Pascoli” di Tramonti.

E oggi  sapremo i nomi dei vincitori delle due sezioni. Previsti anche diversi attestati di merito.

 

 

Commenti

Translate »