Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Meteo: L’estate parte male, temperature in picchiata previsioni

Più informazioni su

Nelle prossime ore e nei prossimi giorni noteremo un sensibile calo delle temperature dovuto ad una sfuriata di aria fresca scandinava che caratterizzerà l’Italia. Parlando di bagni al mare, questo rappresenterà ben altro: un bagno fresco per l’Italia intera che comprometterebbe il finale del mese di Giugno. Dunque, aria fresca un po’ dappertutto che coinvolgerà principalmente le regioni adriatiche ma con possibile interessamento anche di molte altre parti d’Italia dove ci saranno temporali anche molto forti e grandinate sparse. E’ previsto un calo termico molto rilevante, anche di 10 gradi.

La cavalcata fresca

Il calo delle temperature delle prossime ore, come citato poc’anzi, interesserà inizialmente ed in particolar modo il Nord Italia per poi andare a colpire anche il Sud nell’arco della prossima settimana. Tuttavia il Sud sarà colpito in misura minore dal brusco calo termico, le temperature si dovrebbero mantenere sui 20 – 26 gradi mentre al Nordovest non si salirà al di sopra dei 23 gradi tra Genova, Milano e Torino.

Durante l’inizio settimana, tra lunedì e martedì, ci sarà un afflusso di correnti instabili decisamente più fresche. Molte regioni saranno esposte a fenomeni anche intensi. Al Sud tra Salerno, Napoli, Bari e Palermo le temperature potrebbero scendere addirittura sotto i 23 gradi. I romani che speravano nel bel tempo rimarranno anch’essi delusi in quanto saranno presenti piogge e temporali e le temperature al massimo raggiungeranno i 25 gradi. Tutte situazioni che rispecchiano alla perfezione un’estate che stenta a decollare che probabilmente sarà caratterizzata dall’instabilità climatica e delle temperature, nulla a che vedere, dunque, con quella dello scorso anno dove l’afa e il caldo asfissiante furono i veri protagonisti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.