Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

VOLLEY NAZIONALE META NELLA STORIA

Più informazioni su

META.Sorrento  Il Volley Meta si consacra nella storia del volley campano segnando un altro record che ha fatto molto parlare di sé nella settimana appena trascorsa. La società del presidente Pasquale Scala porterà alle finali nazionali tre squadre. I ragazzi della categoria Under 13 sono diventati campioni regionali dopo aver disputato la final eight a Ponticelli battendo la Sigma Aversa. Andranno a disputare le nazionali in rappresentanza della Campania a Cosenza dal 25 al 27 maggio prossimi. Una settimana prima, in Sicilia, a Catania si terranno i campionati nazionali under 14 dove i ragazzi allenati da Marilù Cilento approderanno dopo aver disputato la finalfour campana ad Afragola, battendo in semifinale il Pessy volley e in finale il Rione Terra Pozzuoli. A mettere la ciliegina sulla torta, giovedì e venerdì scorso, ci hanno pensato i ragazzi dell’Under 16 che hanno disputato la fase decisiva a Sant’Agnello nella tensostruttura di Viale dei Pini, battendo in semifinale la Sigma Aversa e in finale il Procida per 3- 0. Un successo conquistato davanti a una cornice di pubblico davvero straordinaria e con una struttura completamente preparata per l’occasione dal main sponsor del settore maschile, la Com Cavi Multimedia di Napoli che ha supportato l’evento, meritandosi i complimenti di tutto l’entourage federale. Incetta di premi per tutti i ragazzi metesi che hanno meritato i riconoscimenti speciali della giuria, a partire dal premio di miglior giocatore della kermesse consegnato nelle mani dello schiacciatore Fabio Luciano. Il tutto per l’entusiasmo e la gioia dell’allenatrice Marilù Cilento supportata in panchina dal secondo allenatore Gabriele Gargiulo. Dal 29 maggio al 3 giugno, in Piemonte si terranno le finali nazionali di categoria. Praticamente in contemporanea con le finali nazionali Under 20 di Agropoli, dove sarà di scena l’altra compagine costiera, la Snav Folgore Massa. Nella storia del volley di Sorrento e dintorni, non si ricorda una rappresentanza così massiccia della costiera in kermesse nazionali di tutte le categorie. Prestigiosa l’affermazione del Volley Meta capace di conquistare tre campionati, contando quasi integralmente su un vivaio autoctono. Dietro questi risultati mesi e mesi di impegno. Una ricetta che non ha mai tradito i coniugi Luigi Russo e Marilù Cilento, autentiche istituzioni del volley che vengono portati come esempio al di fuori della penisola sorrentina quando si parla di scuole di pallavolo giovanile. Il boom di risultati e la pioggia di medaglie che arriva in costiera fa ben sperare per il futuro. Se le istituzioni non rimarranno sorde a questa esplosione del movimento pallavolistico, dovranno dimostrare di saper investire negli adeguamenti delle strutture esistenti e nella realizzazione di nuovi impianti che possano sostenere l’evoluzione di nuovi piccoli campioni. Antonino siniscalchi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.