Positano News - Notizie della Costiera Amalfitana Penisola Sorrentina Campania - Positano News

Vico Equense. Candidato a finanziamento un asilo nido: 300mila euro dal Por Campania foto

Più informazioni su

Vico Equense. La Giunta comunale di Vico Equense ha approvato il progetto esecutivo per la realizzazione di un asilo nido pubblico nell’ambito del sistema integrato regionale di educazione e di istruzione.

 

L’opera, che sarà realizzata al piano terra della Santissima Trinità e Paradiso, è stata candidata a finanziamento per un importo di 300mila euro a valere sull’Asse 8, nell’ambito del Por Campania Fesr 2014-2020.

I locali individuati, di proprietà pubblica (dello Stato, MIUR) e nella piena disponibilità dell’Ente dal 1998, sotto il profilo logistico, si ritengono in perfetta coerenza con la destinazione d’uso e la scelta del sito d’impianto operata, poiché situati nel pieno centro urbano di Vico Equense e in una posizione ottimale sia in termini di qualità ambientali che funzionali e, comunque, in condizioni appropriate alla realizzazione di servizi socio-educativi.

“In passato, – spiega il Sindaco Andrea Buonocore – questi locali sono già stati adibiti a sede della scuola materna comunale e, anche, in considerazione che gli stessi si sviluppano in un unico livello orizzontale con ingressi protetti e privi di barriere architettoniche e hanno diretto accesso anche allo spazio aperto del chiostro interno all’edificio monumentale”.

Complessivamente, la Giunta Regionale della Campania mette a disposizione 28.8 milioni di euro destinati a progetti per il potenziamento, la costruzione, la gestione di nuove strutture e di posti nido. “Questa è una grande opportunità – continua il Sindaco Andrea Buonocore – che la Regione ci offre”.

Il progetto presentato dall’Amministrazione, accoglierà bambini dai 3 ai 36 mesi, prevede lavori di ammodernamento e adeguamento e, in particolare una diversa distribuzione degli spazi interni, la sostituzione delle finiture e delle pavimentazioni, la realizzazione di nuovi impianti (elettrico, idraulico e di climatizzazione) la sostituzione degli infissi, la realizzazione dei servizi igienici e, infine, la sistemazione del chiostro, per la creazione di un’area ludica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Positano News, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.